Bodrum, voglia d’estate in Turchia

Bodrum, una cittadina turca che in quanto a bellezza, ad attrazioni da ammirare e ad attività da provare non delude mai.
1
507

Con l’estate alle porte, e la primavera che volge al termine, la voglia di mare comincia a salire e, anche se per molti è ancora troppo presto per stendersi al sole in spiaggia e fare il primo bagno della stagione, sono sempre molti i viaggiatori che decidono in questo periodo di concedersi un soggiorno – anche breve – in una bella località di mare.

Se oltre a poter ammirare lo spettacolo di meravigliose acque cristalline è possibile godere delle bellezze storiche, artistiche e culturali di una città, tanto meglio: è proprio questa esigenza che ci ha portati a consigliarvi Bodrum, una cittadina turca che in quanto a bellezza, ad attrazioni da ammirare e ad attività da provare non delude mai.

Amata anche dai viaggiatori di PaesiOnLine, che non perdono l’occasione di consigliarla come meta di viaggio, Bodrum è una di quelle città che, pur di non grandissime dimensioni, sa condensare un fascino e una magia che in Turchia non conoscono né temono paragoni.

Bodrum è una delle cittadine adagiate lungo la costa turca, delicatamente affacciata sulle acque del Mediterraneo e dunque in grado di regalare momenti indimenticabili a chi ama il mare. Dalle sue numerose spiagge, tra le quali spiccano per fama e bellezza quelle di Bitez, Gumba e Torba, è possibile godere non solo di viste eccezionali, ma anche di qualche ora di relax in riva al mare per prendere un po’ di sano colorito e aprire la stagione della tintarella in grande stile.

Con la sua posizione strategica, inoltre, Bodrum è un ottimo punto di partenza per escursioni alla volta di alcune delle maggiori e più note isole greche, come Kos e Rodi, dalle quali dista pochissimo e che sono raggiungibili in modo semplice e veloce. Molte le escursioni in barca che, partendo dal porticciolo di Bodrum, portano nel giro di poche ore nelle vicine isole greche; con un solo soggiorno è dunque possibile godere sia dell’incanto della Turchia che di quello della Grecia, e a noi non sembra niente male!

Se il mare è un elemento fondamentale del turismo di Bodrum, questa piccola perla turca riserva tante sorprese – e altrettante soddisfazioni! – a quei turisti che dopo un bagno di sole cercano anche un bagno di cultura. I numerosi monumenti sono la testimonianza visibile e palpabile della sua lunga storia, poiché Bodrum è anche una città storica della Turchia. Alcuni sono maestosi, imponenti e monumentali, come l’antico castello affacciato sul mare e il possente anfiteatro, entrambi visitatissimi luoghi di interesse locali e tra i più fotografati dai turisti provenienti da ogni angolo d’Europa (e oltre). È in posti come questi che la storia di Bodrum si fa spettacolo, offrendosi allo sguardo del viaggiatore che non può che rimanerne estasiato.

La magia continua una volta che ci si addentra nel cuore del centro storico di Bodrum che, come nella migliore tradizione architettonica turca, si presenta come un fitto dedalo di vicoli bianchissimi, un luminoso trionfo di splendore d’altri tempi che si accende e si colora con i numerosi fiori che ornano ogni angolo. Qualcuna ha persino detto che, per un momento, ha avuto l’impressione di trovarsi nel centro di Mykonos, che per le sue stradine bianche è famosa in tutto il mondo!

Paragoni a parte, l’eleganza semplice e d’effetto che caratterizza il centro storico di Bodrum è tutta da ammirare e assaporare con lentezza, e regala i migliori ricordi di viaggio che – siamo pronti a scommetterci – non dimenticherete facilmente, e che vi faranno voglia di tornare una seconda volta (o anche di più).

Comments are closed.