La pesca è il frutto n.1 dell’estate!

Deliziosa, succosa e dalle spiccate proprietà benefiche! Le Nutrizioniste Pesce ci spiegano perché le pesche non devono mai mancare nella nostra spesa estiva.
0
60

L’estate ci offre una vastissima selezione di frutta colorata ed allettante. Un vero e proprio arcobaleno della natura fra cui scegliere e variare. Le pesche fanno parte di quegli alimenti di colore giallo e arancio che le rende, dunque, ricche di carotenoidi come il betacarotene che l’organismo converte in vitamina A.

Le Nutrizioniste Pesce ci hanno spiegato come questa vitamina sia utilissima per la salute degli occhi, per proteggere la pelle dai radicali liberi, per prevenire l’invecchiamento e per garantirci una perfetta abbronzatura. Oltre alla A, le pesche contengono anche vitamina C, che facilita l’assorbimento del ferro. Hanno anche proprietà diuretiche e depurative, questo significa che aiutano a contrastare la cellulite, un argomento che mette in difficoltà parecchie donne, soprattutto durante la stagione del bikini. Sali minerali come potassio e ferro, sono, anch’essi, contenuti in questo frutto sfizioso. Il ferro è importante per la formazione dei globuli rossi, mentre, il postassio, regola il battito cardiaco e la pressione sanguigna. Essendo ricche di fibre, aiutano la regolarità intestinale, migliorano la digestione ed aiutano l’organismo a disintossicarsi. Il consumo di pesche ha benefici sia sulla pelle che sui capelli. Contengono, infatti, selenio che ha un’azione protettiva delle cellule. Sono antiossidanti ed il loro effetto diuretico è perfetto per ripulire reni e vescica.

Le Nutrizioniste Pesce ci hanno consigliato una ricetta crudista e vegan per goderci a pieno questo frutto così ricco di proprietà benefiche. Una vera sfida: un dolce 100% raw senza zucchero, senza grassi aggiunti, senza latte, uova e senza glutine.

Ingredienti:

200 gr di datteri snocciolati

4 cucchiai di cocco essiccato

1 baccello di cardamomo

La scorza di un lime

Un pizzico di sale

Una lattina di latte di cocco

3 cucchiai di semi di chia

Il succo di mezzo lime

Vaniglia

1/2 pesche bianche

In un robot da cucina mixare insieme i datteri, il cardamomo, la scorza di lime, un pizzico di sale ed il cocco essiccato un po’ per volta, fino ad ottenere un impasto lavorabile con le mani. Foderare con della carta forno il fondo di una tortiera da circa 15 cm e disporre l’impasto in modo omogeneo. Lasciare riposare in frigo. Nelfrattempo, frullare insieme il latte di cocco, i semi di chia, il succo di lime e la vaniglia. Tagliate le pesche a fettine sottili e adagiatele sulla base della torta. Ricopritele di crema e decorate con altre fettine di pesca e frutta secca o semi a piacere. Tenete in frigo per qualche ora, finché la torta non apparirà abbastanza densa.