VERSACE FW 2013/2014

0
2014

Di Elettra Nicotra

 

NOME: VERSACE

STAGIONE : FW 2013/2014

SEGNI PARTICOLARI : Non ci sono mezze misure per la donna Versace. Nero o bianco, giallo o rosso. E’ definita, decisa, aggressiva. Una donna che non teme nulla ed osa con latex e PVC nelle tinte più sgargianti. La silhouette mette in risalto una femminilità ammaliatrice, fatta di capi ad effetto second skin, mini dress o lunghezza al ginocchio. Troviamo i volumi nei maxi-coat a tinta neon o nei visoni stampati con un particolare e divertente macro-animalier.
Spruzzi di tartan, maxi borchie e pantaloni di pelle rosso fuoco rendono la collezione più ribelle e rock. Non sorprende infatti che il front-row delle sfilate di Donatella Versace sia spesso occupato grandi icone del mondo della musica, come in questo caso con la presenza di Lana Del Ray e Janet Jackson.

MUST HAVE : Il giallo Versace è must! Sempre contrastato dal nero. Fra i yellow-must: il maxi-coat in cachimere, la mini con stampa macro-animalier e l’abito in latex con collo borchiato.

ACCESSORI : Trionfo all-studs per gli accessori della linea. Boots a punta con borchie, ankle boots gioiello, bracciali con extra-spuntoni, catene ed ancora tanto metallo sovrapposto per le collane importanti.

COLORI : La pallette proposta da Donatella Versace è neon, ricca di contrasti, composta da tinte decise. I lucidi vengono accostati agli opachi creando giochi di luce e ombra che impreziosiscono il design dei modelli. Oltre al giallo iconico della maison, è il rosso scarlatto a mettere contrasto su bianco e nero. Per un punk-glamour un tocco di indaco sugli abiti da sera.

[ScrollGallery id=437]