Serata di gala nell’arena del Colosseo

0
927

220701193-8294d4de-0ce2-4f05-9e7d-8d6a54d4ef17 (1)

Di Maria Ciani

Serata di gala nell’arena del Colosseo per festeggiare la fine della prima parte del restauro firmato Tod’s che vede la facciata di travertino tornata al suo colore bianco.

Dopo tre anni si è conclusa la prima fase del restauro del Colosseo che ha riguardato la facciata. Il piano degli interventi è stato finanziato dal gruppo Tod’s con 25 milioni di euro divisi in tre tranche. Venerdì 30 giugno l’Anfiteatro Flavio è stato festeggiato con una serie di eventi iniziati dalla mattina e culminati con una cena di gala.

Una cena per 300 ospiti e un concerto con l’orchestra dell’accademia Teatro alla Scala diretta dal maestro Zubin Metha. Un parterre di ospiti d’eccezione da Luca Cordero di Montezemolo al ministro Dario Franceschini, dalla stilista Maria Grazia Chiuri al ballerino Roberto Bolle, Pippo Baudo, Sabrina Ferilli, Lavinia Biagiotti, Silvia Venturini Fendi, Luciano Benetton e i fratelli Andrea e Diego Della Valle. Il mondo dell’imprenditoria e della finanza riunito per una cena e un concerto che celebrano l’eccellenza italiana in sintonia con l’operazione culturale fatta dalla Tod’s. Tra gli invitati anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi, con la moglie Agnese.
Il maestro Zubin Metha in una location d’eccezione ha aperto con il Guglielmo Tell di Rossini, proseguito con le musiche di Verdi – Simon Boccanegra, I Lombardi alla Prima Crociata, I Vespri siciliani – poi la Boheme e la Tosca di Puccini, infine di nuovo Verdi con la Forza del Destino fino ad un’altra aria della Boheme. Prima di iniziare la cena di gala per i 300 ospiti, l’interno del Colosseo è stato illuminato con i colori dell’Italia, verde bianco e rosso.