Tu si que Vales: abilità e divertimento

0
885

tu si que vales

Tu si que Vales: abilità e divertimento

Al via la terza edizione del talent show firmato Maria De Filippi

Sabato 24 settembre è iniziata la terza edizione del talent show “Tù sì quel Vales”, prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset. Possono partecipare talenti da 0 a 99 anni, chiunque ritenga di avere un’abilità, un dono o semplicemente chi vuole mettersi in gioco proponendo un’ esibizione originale.

Le prove dei concorrenti sono cronometrate da una clessidra che darà loro solo due minuti di tempo per esprimersi al meglio e convincere i giudici dimostrando di “valere”. Tante le novità per questo talent che ha fatto registrare sempre moltissimi ascolti e che ha suscitato la curiosità di piccoli e grandi. I giudici, quest’anno, sono quattro: oltre ai veterani Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, arriva Teo Mammuccari. I quattro sono muniti di bacchette “magiche” e sono pronti a togliere il tempo, se non dovessero piacere le performance, pronti ad emozionarsi, a ridere e far divertire tutti. Altra new entry Simone Rugiati che affianca la bellissima showgirl argentina Belèn Rodriguez, da ormai tre anni conduttrice del programma. Il giudizio del pubblico in sala, cento votanti, ha sempre un grande peso: attraverso un sistema digitale di televoto possono infatti decidere se portare avanti un concorrente o bloccarlo, ribaltando molto spesso il risultato. A guidare la giuria popolare la “zia” d’Italia Mara Venier.

tu si

Il programma è scritto da: Barbara Cappi, Walter Corda, Mauro Monaco, Betta Bertozzi, Alessandro Santucci, Totò Coppellino e Alex Braga. Direttore della fotografia Marco Vignatelli, alla guida della scena Mario Catalano, alla regia Paolo Carcano e Andrea Vicario.