Gli show più belli della Parigi Fashion Week

Si conclude la settimana della moda dedicata alle collezioni Prêt-à-porter. Sulle passerelle della Parigi Fashion Week sfilano le collezioni Autunno Inverno 2017/18. Da Balenciaga, a Louis Vuitton a Chanel… Ecco gli show più belli.
1
1069

Dal 28 febbraio al 7 marzo 86 maison hanno calcato le passerelle della Parigi Fashion Week.

Tanti anche gli eventi e i party per celebrare collezioni e nuovi prodotti come la new entry in casa Max Mara, che inaugura il lancio della linea eyewear nella boutique di Rue Saint Honoré assieme alla visual artist Shantell Martin e il progetto “Prism in Motion” o il cocktail esclusivo, più una cena privata al Ralph’s, per la collezione di Ralph Lauren.

Questo e tanto altro sulle passerelle della Fashion Week parigina. Ecco gli show più belli.

BALENCIAGA

Eccentrica vitalità per Demna Gvasalia. Il direttore creativo di maison Balenciaga porta in passerella una collezione che sa d’ironia. Rimodella i canoni della borghesia su abiti moderni e sfacciati che ripescano molto dal guardaroba maschile, come i check e i piumini, ma non solo. Mischiano insieme elementi inusuali come la gomma declinata su gonne midi, anche metallizzate. Fantasiosa, ma allo stesso tempo composta, la ricerca delle linee iper voluminose, sia per gli outwear dalla chiusura laterale sia su abiti stampati, monocromo, lanosi e a più strati.

LOUIS VUITTON

Tra le Fontane della Ninfa e il gruppo di sculture di Dafne e Apollo, Vuitton sceglie di sfilare in mezzo ai capolavori dei più grandi artisti del XVII e XVIII secolo, all’interno della sala/giardino più spettacolare del Louvre, la Cour Marly. Ghesquière presenta una collezione dall’animo eighties con i suoi giubbotti in pelle e le linee fluide alternate a quelle strizzate della vita, stretta dalla cintura sovrapposta. Tanti i mix di materiali come il metallo utilizzato sia nei dettagli dei colli delle giacche, sia nelle catene applicate agli outwear e ai pantaloni. Pellice in versione patchwork e a pelo lungo. Tornano, come la melodia di un tormentone, stivali e tronchetti dalla punta quadrata.

CHANEL

L’importante è stupire. La sobrietà non è contemplata nei corridoi di Chanel. Il marchio francese punta alla spazialità, intesa proprio come la conquista dello spazio. Ecco allora spuntare sotto la cupola del Grand Palais di Parigi un missile della Nasa a grandezza naturale, decisamente pronto al lancio. Chanel apre l’ultima giornata della settimana della moda puntando all’esagerazione che solo lei può effettivamente permettersi. La collezione è ricca di stampe ispirate all’astronauta. Spuntano nella maglieria, negli abiti e nelle mantelle matelassé spicchi di luna e fantasie galattiche glitterate, con tanto di borsa ad hoc che accompagna i look. Poi ancora tailleur, audaci shorts e l’elemento, a questo punto pronto ad impazzare nella prossima stagione, lo stivale bicolor.

BALENCIAGA FW 17/18 Paris

Immagine 1 di 30

Balenciaga Parigi Fashion Week FW 17/18

Comments are closed.