Tiffany: origini e nuove collezioni

Il brand celebra 180 anni con la collezione Tiffany City HardWear
1
478

Un marchio leggendario e di stile, quello di Tiffany, che fu tra i primi a creare gioielli di lusso ma anche bigiotteria dal design innovativo. Tutto ebbe inizio nel 1837, quando Charles Lewis Tiffany aprì a New York un negozio di oggetti vari frequentato da personaggi di spicco della società. Il fondatore si guadagna ben presto l’appellativo di “King of Diamond” per la sua passione e specialità nel ricercare i diamanti più grandi e belli del mondo, compresi quelli della Corona di Francia, rendendo l’emporio Tiffany & Co. una meta ambita per acquistare i gioielli più all’avanguardia e di classe.

Tra tutti, spicca l’acquisto del Diamante Tiffany, un diamante giallo di 128 carati che fece parte della collana che Audrey Hepburn indossò per la presentazione del film “Colazione da Tiffany”, e ora in mostra permanente a New York. Non solo diamanti, ma anche pietre preziose di diversi colori, costituiscono le scoperte che Tiffany ha presentato al mondo, cercando ancor oggi di destare sempre curiosità e stupore nei suoi clienti e in chi si avvicina al brand. L’innovazione che non si distacca dal passato e dalla storia fa parte del mood dell’azienda.

Voglio sempre mettere in discussione lo status quo. Amo i cambiamenti. Mi fa sentire viva”, questa l’affermazione di Lady Gaga, scelta come testimonial della nuova collezione primavera-estate 2017 Tiffany City HardWear. Questa collezione trae ispirazione dallo spirito di una metropoli quale New York, per ricordare le origini del brand. La città, dalla moda sempre al passo con i tempi, vede la convivenza tra street style e alta moda.

La cantante è l’emblema della donna moderna che vive in città, e la sua energia nonché creatività ed intraprendenza si sposano con i valori della linea di gioielli dal design elaborato e dalle forme lineari. La collezione Tiffany City HardWear trae spunto da un bracciale del 1971, pezzo unico conservato negli archivi Tiffany & Co. I nuovi pezzi sono tutti contraddistinti dalla maglia “Link”, formando delle catene in maniera molto naturale e del tutto contemporanea. Il look minimal si riscontra nei gioielli in oro e in argento, che presentano l’iconico lucchetto Tiffany.

Comments are closed.