Yellow mood: Tutti gli oggetti gialli che vorrai avere!

0
2134

Il giallo?È divino! Vitamina per l’anima, si scelga come statement per tutti i tran tran quotidiani, troppo spesso invasi dal grigiore della routine. È infatti scientificamente provato che a prediligerlo tra gli altri colori si faccia bene all’anima, la quale diventa dinamica, allegra e brillante. Il giallo è anche simbolo di ottimismo e definisce una persona molto creativa. Per cui, se non siete abbastanza yellow, vi consigliamo vivamente di entrare nel mood!  

Ecco una carrellata di dritte per un lifestyle coloratissimo. 

 

Gym. Non rinunciate mai alla vostra dose di movimento quotidiano? Fate bene, ma fatelo con stile, scegliendo il tappetino in microfibra di No Ka ‘Oi, per un’ammortizzazione ottimale, ideale altresì per i devoti allo yoga.  

Sedute di stile. La poltrona “Shit” di Seletti è trasgressiva, con un animo rock. Sceglietela per dare un scossa all’arredo e anche al vostro stato d’animo. Volete mettere il potere energizzante che emana quando rientrate dopo una stressante giornata di lavoro?

Istanti…di colore. “Click” e il momento è catturato, stampato e condiviso. Da portare sempre con sé, la mini instax funziona come una polaoroid, è compatta ed ha un design giocoso: perfetta per immortalare istanti quotidiani che non puoi assolutamente dimenticare ne tralasciare!

Una piccola dose di design. “Ostrich” di Valsecchi è la consolle con lampada ispirata al mondo degli animali, realizzata in metallo e legno e completamente versatile (la lampada montata su una speciale struttura a calamita é diversamente posizionabile). Un ospite interattivo da collocare all’ingresso o accanto al sofà.

M’illumino di neon. Il vostro momento di relax diventa cool e romantico. Scrivetelo a caratteri cubitali “LOVE”, illuminatelo pure, perché abbiamo necessità di buoni sentimenti e di buone emozioni. Il lifestyle non è mai stato così positivo!

Passami il sale. Non rosa dell’Himalaya, e nemmeno quello giallo di Zeise, ma rigorosamente con “Lilliput”, i sale e pepe di Alessi dotati di un magnete che consente di posizionare i contenitori saldamente sulla base ma anche sull’asta in acciaio, in una disposizione inedita e giocosa, tipica dell’opera di Stefano Giovannoni. 

Come i giganti. Grazie al suo carattere semplice Tina Alfred non è la solita sedia, ha lo schienale altissimo e sta bene in ogni parte della casa: in corridoio, nella stanza da letto, nella cabina armadio. Grazie a dei piccoli accorgimenti diventa un appendiabiti perfetto: l’impronta superiore accoglie la cinta,la cravatta o un foulard, la traversa è per appendere gli abiti, il piano di appoggio è utile anche per impilare libri e riviste. 

Un caldo abbraccio. Sono di gran tendenza e non hanno solo la funzione di scaldare, bensì diventano perfetti complementi d’arredo per rendere più chic e accogliente la vostra casa. Stiamo parlando delle coperte a lana soffice e fili ampi. Un consiglio: dilettatevi a realizzarle in casa, con le vostre mani; è davvero semplice, basta seguire la valanga di tutorial che il web propone! 

Ramona Mondi