Mai sentito parlare di criterio di Instagrammabilità?

Il marketing è influenzato dai social: ecco i 5 locali più instagrammabili al mondo.
0
66

Criterio di Instagrammabilità. Sembra quasi una cosa seria, ed effettivamente lo è diventata, fidatevi. A tal punto da essere citata tra i princìpi più importanti di un piano di marketing che si rispetti. Affinché un Hotel sia quotato deve anche essere instagrammabile, e così pure un caffè, una palestra, un ristorante. Ogni luogo pubblico punta ad essere perfetto per un selfie e un immediato post su Instagram: giusta luce, giusti sfondi, giusti colori e giusta creatività nell’inserire oggetti d’impatto nell’ambiente. Siamo legati indissolubilmente al web, anche e soprattutto per promuovere il nostro business. Pensate un po’ al “foodporn”, il cibo non è più solo buono, ma anche bellissimo, instagrammabile, e chissene se fa schifo, importante è collezionare like.

E’ che stare al passo con le novità è una corsa contro il tempo, ma ci proviamo. Così han fatto queste realtà di cui vi stiamo per parlare…

.Jpg, nato in Cina, a Guangzhou, è un caffè inconfondibile per la sua colorazione e la sua originalità. Giallo, nano, social. 25mq ospitano un format take away, senza tavoli. Tutto è veloce, così come le relazioni sociali in una società in corsa: rapide e d’impatto. Arrivi, bevi il caffè, scatti e posti. .Jpg è stato pensato per dare «una pausa emozionale, in quella giungla di cemento». La struttura, infatti, rompe il grigio denso della città e si apre in uno spazio buio in cui pareti e soffitto sono rivestiti con elementi che ricordano i rami degli alberi, come fosse un bosco. Carina l’idea vero?

Shimokita è invece a Milano. Considerato tra i locali più instagrammabili della zona, ha interni colorful, un po’ kitsch, con un’anima leggermente pop, murales e luce soffusa. Tutto è pensato per essere postato, piatti compresi. All’interno personaggi manga, celebrità del rap, Pac-Man alquanto realistici, birilli per soprammobili e bagni da fumetto. Non è difficile da raggiungere: Via Archimede, 14.

Totù. Sicilia, Milazzo. E’ un viaggio nei dettagli che riscopre il piacere della colazione sociale, del vintage, della Street art e della buona cucina. Ci si sente un po’ fuori dalle regole qui, ma è tutta semplicità riscoperta. Valore di instagrammabilità? 10!

Élan Cafe. Tutto molto pink a Londra. Le sue pareti sono totalmente ricoperte con rose fresche e cascate di fiori pendono dal soffitto. Il caffè? viene “riciclato” per una beauty routine da provare in loco. Gusto e bellezza. Connubio perfetto. Cosa non si inventano questi londinesi! Le instagram addict, comunque, ringraziano.

The Beverly Hills Hotel, Los Angeles. Sembra di essere su un set fotografico, in realtà è un Hotel altamente instagrammabile in cui soggiornare e strabiliarsi! I membri dello staff sembrano comparse della serie tv Entourage, e se tanti particolari ti sembra di averli visti in tv, è vero, molti film sono stati girati qui come Beverly Hills Cop e Come eravamo.