Wedding Selection: matrimonio in vista! E tu cosa ti metti?

Fashion News Magazine, in collaborazione con Sowed, vi aiutano nella scelta dell’outfit per la stagione dei matrimoni.
0
148

Arriva Giugno e come ogni Giugno, c’è spesso e volentieri una lista di matrimoni a cui partecipare. Ed ecco scattare lo stress di ogni invitata: ed ora cosa mi metto?

Beh, per gli uomini è semplice: un bel completo, il solito completo, e… via! Ma per le donne la questione diventa più complessa: abito o tailleur? Lungo o corto? E le scarpe? E la borsa? Ed il colore? E i gioielli? Aiuto!

Anzitutto, bisogna tener conto di poche e semplici regole. Prima fra tutte: mai di bianco! Lasciamo che sia unicamente la sposa ad indossare il total white, a meno che non si tratti del dress code dell’evento. Seconda regola: niente scollature eccessive e niente mini mini dress. Un matrimonio deve essere un momento di eleganza, di raffinatezza e romanticismo. Sarebbe bene anche evitare tinte troppo sgargianti, come rossi infuocati o tinte troppo scure come il nero. Su quest’ultimo c’è, però, una parentesi da aprire: se il ricevimento si tiene alla sera, un tessuto nero leggero, magari trasparente, potrebbe anche essere concesso… ma con cautela e magari optando per accessori vivaci, bilanciando per bene i contrasti che non devono risultare eccessivi. Anzitutto, armonia!

Quali devono essere i punti di forza del vostro outfit da matrimonio? Tinte chiare, delicate, pastello. Dettagli luminosi, lunghezze midi e maxi. Pochi accessori e scarpe sofisticate, ma non troppo scomode. Tanto dipende anche dal tipo di evento, se iper-formale o più semplice e “rustico”.

I monocromatici:

Abito ampio e drappeggiato con schiena scoperta in cotone e seta Kalita; abito in seta color verde pastello con volant sulla spalle Giambattista Valli; abito con scollo all’americana e schiena scoperta ricoperto di frange Hervé Léger; abito bustier con vaporosa gonna in tulle color giallo pastello Monique Lhuillier.

I multicolor:

Abito smanicato in misto seta trasparente con fiori ricamati Zuhair Murad; abito “Sycamore” in seta con paillette e perline Temperley London; abito plissettato in seta e viscosa Missoni; abito in organza di seta con motivo floreale e volant Dolce&Gabbana.

Le Jumpsuit:

Tuta in crepe de chine con motivo floreale e volant sulle maniche Erdem; jumpsuit monospalla in viscosa Stella McCartney; tuta in cotone con pantalone ampio Valentino; tuta in raso con scollo a V dalla vestibilità slim Alexis.

I completi:

Completo in lana e sata con blazer dalle spalline imbottite Alexander McQueen; completo in seta con fantasia floreale Gucci; completo in cotone verde menta composto da blazer e minigonna a vita alta con tasche e bottoni frontali Balmain.