Il baule, da oggetto abbandonato in soffitta a complemento d’arredo cool!

Tante idee per ridargli vita e personalizzare l'interior.
0
1179

Siamo certi che se cercate in soffitta, a casa della nonna, da qualche parte, un baule lo possedete anche voi. Bene, è giunto il momento di tirarlo fuori! Questo oggetto affascinante diventa un meraviglioso complemento d’arredo da ristrutturare e da inserire nel vostro interior. Perfetto in ambienti moderni, industrial, shabby, contemporanei, ma anche nell’outdoor, può essere utilizzato come tavolino da soggiorno, contenitore per legna da camino, porta coperte, porta tv, porta bottiglie.

La creatività è l’arma vincente per ridare vita al vostro baule

Ecco qualche idea da cui trarre ispirazione per dare un tocco nuovo all’ambiente utilizzando semplicemente un baule.

Tocco artistico

Lo stile minimal e caldo delle pareti bianche e del pavimento in legno accoglie un animo artistico, con stampe fotografiche, punti luce ben studiati, tessuti e un baule porta tutto. L’angolo accanto alla finestra prende vita e descrive la personalità di chi vive la casa. Provate ad immaginare il tutto con un sottofondo di musica jazz. Magico vero?

Outdoor

La bellezza di un luogo all’aperto, un giardino con un divano regale, aria pura e il thè delle cinque. Il baule ristrutturato contiene libri e diventa anche tavolino, da abbellire con il runner ricamato e il servizio di tazze della nonna, decorate e romantiche per momenti rilassanti, magari a piedi nudi.

Una comoda panca

Mantenete il colore grezzo del vostro baule, abbellitelo con cuscini in fibra naturale e trasformatelo in una comoda panca. Lo stile è un pizzico country, ma si accosta bene anche al tanto apprezzato Shabby. Qui il sottofondo musicale è un brano di Johnny Cash, Folson Prison Blues.

Il porta tv anticonvenzionale 

Uno stile unico assolutamente da imitare: il baule della nonna diventa un perfetto porta tv. L’equilibrio dell’ambiente lo crea altresì il contorno, con tappeti a lana folta sul parquet, piccoli oggetti di design e un tocco di verde. Set avvolgente per romantiche serate a base di film e coccole. 

Gli oggetti da giardinaggio

Pollice verde? Ottimo, utilizza il baule per contenere tutto l’occorrente necessario alle tue dosi quotidiane di giardinaggio, compresi gli stivali in gomma. L’estetica è davvero cool, soprattutto se il contorno è total white. Abbellisci con un vaso di fiori appena colti e oggetti dall’allure vintage. 

Dipingilo di bianco (o di nero) e crea un comodino

In camera da letto il comodino si stravolge ed appare magicamente un baule. Pennello alla mano e pittura lo renderanno fascinoso e glamour, da accostare a scritte incorniciate, pile di libri e lampade. Già solo con questo piccolo tocco la stanza prenderà nuova vita. 

Un living unconventional

Partiamo dalla parete, bandita la banalità, si compone di quadri e specchi dalle forme più disparate. Questo mood accompagna perfettamente la nostra idea: baule come tavolino al centro della stanza, lampade creative e un comodissimo divano in cui sprofondare quando ci pare.

Briosità in camera dei bimbi

Un bel tocco di giallo intenso, luminoso ed energico sul baule da destinare alla camera dei ragazzi. Perfetto per contenere giochi in un’età puerile, ma anche per riordinare i tanti dischi di musica che si collezionano in età adolescenziale e adulta. Proposta semplice ma di grande effetto! 

Classic mood

Niente di pacchiano o eccessivo, il classico ben studiato diventa elegante e raffinato. La proposta del baule in questo caso è doppia, uno sull’altro a formare una sorta di settimino. Lontano dalla logica comune, il comodino si sviluppa in altezza, ha valore e ospita lampade di design e libri in edizione speciale.