Angelo Cruciani porta Italia ed Europa nella serie di Netflix “Next In Fashion”. Le Olimpiadi della moda parlano anche Italiano

Next In Fashion, la serie di Netflix in onda dal 29 gennaio, la prima competizione televisiva sulla moda internazionale, tra i concorrenti lo stilista italiano Angelo Cruciani
0
274

Angelo Cruciani fondatore del marchio YEZAEL sta portando avanti la bandiera Italiana ed Europea in quelli che sono considerati i Giochi Olimpici della Moda.

Next In Fashion e Angelo Cruciani

 

Si tratta del programma Next In Fashion, la nuova serie di Netflix in onda dal 29 gennaio 2020, registrata in lingua inglese ma visibile in ogni paese del mondo con il doppiaggio in 18 lingue differenti. Next In Fashion è la prima competizione televisiva sulla moda internazionale e proprio per questo vanta la partecipazione di stilisti provenienti da ogni parte del globo come Cina, Corea, Inghilterra, Italia, America. Veniamo dunque al nostro vanto, alla nostra eccellenza, Angelo Cruciani, lo stilista che nel 2014 fonda il brand YEZAEL che veste le Star del mondo della musica italiana ed internazionale. Nasce nelle Marche nel 1978, inizia la sua carriera molto giovane come modello a 16 anni e dai 20 come stilista per marchi come Miss Sixty, Piero Guidi; Murphy & Nye. La mission del brand è quella di “avvicinare punti di vista e gusti spesso opposti o contrastanti” il nome Yezael non a caso significa angelo dell’unione e dell’amore.

La competizione, i concorrenti e lo stile di Cruciani

Angelo ha superato vari steps in un casting durato 5 mesi per poi arrivare ad Hollywood per il programma. Next In Fashion è una serie che fa del fashion system il suo punto cardine con eccellenze mondiali di stile a fare da giudici come Tommy Hilfiger, Eva Chen, Christopher Kane, Elizabeth Stewart e Adriana Lima. Il tutto si svolgerà nell’arco di dieci puntate condotte dalle due icone di stile Tan France e Alexa Chung. Oltre all’enorme visibilità che comporta la partecipazione ad un programma di tale portata si può dire che il premio sia altrettanto importante, si tratta infatti di un montepremi di 250.000 dollari e una collezione in vendita sul colosso online NET à PORTER. Uno degli aspetti più avvincenti per il pubblico appassionato di moda è sicuramente sapere che i concorrenti sono stati selezionati tramite le segnalazioni dei direttori delle testate di moda più importanti del mondo. Angelo Cruciani, affiancato in questa avventura dal designer Charles Lu, è riuscito da subito ad ottenere il consenso del pubblico e della stampa grazie alla sua spontaneità, creatività, grazie ai suoi outfit eccentrici come i kilt e gli animalier ma soprattutto grazie al suo lato umano.