Il lievito di riporto di #bimbieforchette – Ricette da fare in casa con i bimbi

Realizzare il lievito a casa: si può fare!
0
4285
Il lievito madre è troppo difficile, lungo, complicato? Potete provare con il lievito di riporto!

Una soluzione alternativa all’introvabile lievito di birra e all’impossibile lievito madre è la pasta di riporto, o lievito di riporto, una lavorazione davvero semplice e che possono mettere in pratica anche le più inesperte! Un metodo antico per preparare pane e pizza che molte di voi hanno visto sicuramente utilizzare almeno una volta dalle nonne o dalle mamme che panificano.

Per iniziare: primo giorno 

Prepariamo la pasta per fare il pane o la pizza, evitando di aggiungere il sale, oppure, se andate in panificio, acquistate della pasta per fare la pizza. Preparate le vostre pagnottelle o delle pizzette, ma ricordate di staccare un pezzo di pasta di 300 gr e metterlo in un contenitore che abbia spazio per far raddoppiare di volume la pasta. Conservatelo in frigo: utilizzerete questo pezzo per generare altra pasta il giorno dopo.
 

La lievitazione 

 
Per far lievitare 500gr di farina basta aggiungere 150gr di lievito di riporto, cioè la pasta conservata dal giorno prima. Impastate il lievito di riporto alla farina ed acqua, come nella ricetta classica, aggiungendo la metà del peso della farina in acqua. Lasciate, poi, lievitare a temperatura ambiente dentro una ciotola capiente coperta da un canovaccio o da un coperchio, finché l’impasto non raddoppia di volume. Il tempo di lievitazione è più lungo rispetto a quando si utilizza il lievito di birra, quindi ricordate che per ottenere una pasta lievitata ci vorranno 6/8 ore.
 

Il procedimento per ottenere il lievito di riporto

Tirate fuori la pasta dal frigo e prelevatene un pezzo. Impastate con il suo stesso peso di farina e la metà del peso di acqua, quindi ponete di nuovo in frigo fino al giorno dopo. 
 

Quanto dura? 

Finché rinfrescherete il lievito, cioè aggiungerete farina ed acqua all’impasto che conservate, il lievito di riporto resterà vivo e potrà essere utilizzato, proprio come la pasta madre.
Come si conserva? In frigo finché la rinfrescate. 
 

#bimbieforchette

La nuova rubrica di Fashion News Magazine, #bimbieforchette , è stata ideata dal nostro direttore Barbara Molinario. A seguito della decisione di rendere tutta l’Italia zona rossa, abbiamo deciso di diffondere queste video ricette per dare uno spunto a genitori e bimbi che restano a casa da scuola e lavoro. Un’idea per divertirsi insieme e superare nel modo più creativo e divertente an0che un periodo difficile come questo. Il nostro direttore, in compagnia della figlia Cecilia, ci proporranno ogni giorno una diversa ricetta e qualche spunto di conversazione.

Il lato positivo:

Vogliamo concentrarci su ciò che di buono possiamo prendere da questa situazione drammatica e quasi “cinematografica” che stiamo, purtroppo, vivendo. Il lato positvo: passeremo più tempo con i nostri cari, ci dedicheremo a tutte quelle cose che non abbiamo il tempo di fare (come cucina, lettura, ascolto di buona musica, fai da te, pittura, artigianato, scrittura e tutte le attività creative che si possono fare in casa), ridurremo l’inquinamento atmosferico, rallenteremo con i ritmi frenetici della vita quotidiana e daremo un freno alle spese superflue della società del consumismo.

E chissà che questo non ci porti ad un’Italia più consapevole. Chissà che questo periodo nero non ci faccia poi riscoprire il valore di tutto ciò che ci è sempre sembrato scontato.

Scopri tutte le ricette di #bimbieforchette clicca qui!