INCIPIT: il laboratorio dei nuovi designer

0
3016

Logo_Incipit

Di Isabella Tamponi

Incipit @ Milan Design Week 2014

Il laboratorio dei nuovi designer.

Quando l’artigianato incontra l’energia e la creatività di giovani talenti ecco che nasce un laboratorio dove la ricerca e la sperimentazione diventano arte. Incipit è, infatti, una giovane azienda nata, nella primavera del 2013, da un’idea di Roberto Hoz e Marta Bernstein, con lo scopo di sviluppare una vera e propria bottega dove si apprendono le arti e i mestieri dell’essere designer negli anni 2000 e con una forte volontà di mantenere vive le abilità artigianali nel design contemporaneo.

Il debutto ufficiale di questa nuova realtà avanguardista sarà durante la settimana del design milanese, Aprile 2014, presso Ventura Lambrate, location d’eccezione, dove da anni convergono giovani e creatività e dove sono presenti le realtà più interessanti e innovative nell’ambito del design.

Ma, prima di comparire nella Milan Design Week, la collezione 2014 sta già facendo parlare di sé per la particolarità di oggetti semplici e materici, come ad esempio: MUSELET ciotole dalle forme minimal caratterizzate da smalti esenti da piombo e finiti all’interno con cristallina alimentare (di Ilaria Innocenti); LOUIS salvadanai in ceramica colata, in differenti colorazioni opache in smalto esente da piombo (di Philippe Tabet); PITA mortaio in marmo di Carrara bianco con venature grigie (di Tommaso Caldera), per rendere scenografico un piccolo gesto quotidiano…

L’idea fondante di Incipit è costruire un network basato sullo scambio e la condivisione delle conoscenze e delle esperienze, una collettività che di anno in anno cresce e si rinnova, dando l’opportunità a nuovi designer di entrare a farne parte. Attraverso un graduale processo creativo e produttivo, partendo da oggetti semplici e materici, Incipit si propone di realizzare un’offerta articolata ma di costo contenuto e facilmente accessibile.

[ScrollGallery id=1014]