Le scuse per non “farlo”.

0
710

1no sex fnm

Di Alba De Biase

Questa settimana su Red Lips: Le scuse per non “farlo”.

Sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita di non avere proprio nessuna voglia e allora cosa inventarsi per non offendere la dignità del proprio partner e come comunicare il nostro rifiuto senza farlo sentire troppo male.

Partiamo dal presupposto che se se si è nella condizione di dire no, è perché si sta rispondendo ad una richiesta esplicita o velata che sia, da parte di una persona che invece si, il sesso lo vuole fare eccome.

Allora come evitare di urtare la sensibilità altrui, ottenendo comunque lo scopo di essere lasciata in pace (solo per una sera s’intende…). A tal proposito è diventata famosa la storia di un marito che stanco dei continui e ripetuti rifiuti da parte di una moglie poco incline alle sue voglie, ha reagito stillando una vera e propria lista su excel, con tanto di date, dei numerosi motivi che la moglie ha addottato per dire no alle sue ripetute avances. La moglie, dal canto suo pare l’abbia postata su reddit, facendola virale,tanto che altre moglie hanno messo in circolazione ulteriori liste dei motivi che invece spesso era solito usare il marito per declinare.

lista 1 fnm

lista 2 fnm

Nella lista troviamo: “Mi sento disgustosa e sudata devo fare una doccia” (e poi non l’ha fatta), poi “guardo lo show” e ancora “non me la sento” o “sono molto stanca”. Nella lista di lui invece troviamo: “E’ tornato dalla partita di basket con i suoi amici, è andato a letto senza farsi la doccia.” O ancora “Non poteva fare tardi al lavoro.”

Insomma le scuse sono tante: dal classico mal di testa a improrogabili impegni di lavoro, dalla stanchezza fisica, al telefilm in tv da non perdere assolutamente. Quel che è certo è che a tutti può capitare di non avere alcuna voglia, per una sera, l’importante è che non sfoci nella brutta abitudine di negarsi sempre, perché si sa il sesso è il sale della coppia e se manca il sale si sa, la coppia poi, diventa insipida.