Swapping: il riuso in ogni salsa

0
987

swap party

Di Alessandra Rosci

Swapping: il riuso in ogni salsa.

Con gli “Swap party” natalizi il baratto si fa chic.

Rinnovare il proprio guardaroba senza sprecare denaro oggi è possibile. Il riciclo diventa una festa e la parola chiave è “Swap party”, il fenomeno che, dai grandi palazzi e le strade di Manhattan è volato oltreoceano fin qui. Una celebrazione del riuso, orlata di musica e banchetti rigorosamente bio che, in ambito di riciclo creativo, sembra perfettamente in tema.

Ed è così che, durante le feste natalizie, ci si ritrova spesso con regali sgraditi che, invece di riporli o buttarli via, la soluzione potrebbe essere proprio scambiarli. Donare, barattare e riutilizzare capi di abbigliamento mai indossati con altri che invece darebbero un tocco di novità al nostro armadio sembra un’idea davvero geniale. Lo swapping è l’ultima tendenza in fatto di moda che consente di fare shopping gratis e di non sprecare, magari, quei regali indesiderati di cui vorremmo tanto disfarcene. Un modo per abbattere i costi, senza rinunciare allo stile, facendo un favore non solo all’ambiente, ma anche al nostro portafogli. Le parole d’ordine, ora, anche nel fashion world sono diventate reinventare, riciclare. Trasformando un normale giorno natalizio in un vero e proprio party, efficace ed ecosostenibile, il divertimento è assicurato.

Un modo del tutto alternativo e stravagante per vivere il Natale e disfarsi di quei presenti fastidiosi e per noi inutili ma che, in mani altrui acquisterebbero sicuramente nuova vita. Un evento del tutto fuori dagli schemi in cui l’unica forma di shopping è a costo zero e soprattutto lontano dai sensi di colpa. Una sessione di scambio tra persone disposte a condividere vestiti, oggetti e tanto altro che altrimenti avrebbero avuto morte certa. Ecco che nasce, lo “Swap party” , la festa del baratto, un momento di incontro e di svago, un’occasione anche per fare nuove amicizie. Basta portare, così, ciò che non ci serve più e divertirsi con lo swapping. Partecipare significa, inoltre, dare un forte contributo all’ecologia, perché scegliamo di riutilizzare piuttosto che consumare e sprecare. Significa essere consumatori attenti, partecipi, critici, informati e soprattutto consapevoli; risparmiare materie prime, energia e soldi. Niente di più semplice, basta mettere insieme un gruppo di persone, estendendo magari l’invito anche sui social ed il gioco è fatto.

E non è finita qui, perché, oggi, lo swapping è anche virtuale. www.shbang.it è la punta di diamante, la prima piattaforma di swapping italiana tutta al femminile che, con lo scopo di creare una vera e propria community, è dedicata esclusivamente a borse e scarpe. Un sito che può aiutare a ridare utilità ad un acquisto sbagliato, non solo per chi l’ha comprato, ma anche per chi da qualche altra parte d’Italia lo sta cercando. Basta registrarsi, caricare le foto e le informazioni di ciò che vogliamo barattare e cercare tra le vetrine degli altri swappers l’oggetto dei desideri per scambiarlo. Uno spazio pensato appositamente per quelle donne equosolidali e soprattutto amanti del baratto. Le parole chiave di questo servizio sono, difatti: qualità, risparmio e riciclo, perché tante cose inutilizzate si risvegliano e prendono nuova linfa cambiando proprietario e soprattutto facendolo senza spendere un soldo. Un luogo di incontro virtuale che, a differenza di altri siti simili, vuole incentivare il riutilizzo cercando di arginare gli sprechi, coinvolgendo un pubblico tutto al femminile. Le poche ma precise regole di partecipazione, poi, garantiscono correttezza e serietà nei confronti di chi vuole scambiare in modo sicuro e senza brutte sorprese.  Uno scambio che permette a tutte le donne di portare, a costo zero, una boccata di aria fresca al loro guardaroba in un modo totalmente divertente e  fuori dagli schemi.

Se volete dire addio a oggetti, capi di abbigliamento o accessori abbandonati o addirittura inutilizzati che occupano inutilmente spazio nel  vostro guardaroba, diventare una swapper è la soluzione perfetta che fa per voi.