Land Rover “regina” dei fuoristrada

0
973

FNM

Di Ramona Mondì

Land Rover “regina” dei fuoristrada.

La 4×4 della Defender ci da il suo saluto con una serie di eventi unici.

 

Sessantasette anni di carriera. Icona del 4×4. La Land Rover Defender va in pensione. Per tale occasione ci regalerà eventi mai visti prima; il primo è già stato organizzato sulla spiaggia di Red Wharf Bay, dove sei Defender equipaggiate di altrettanti erpici hanno delineato un disegno, lungo un chilometro, che raffigura la silhouette del modello. Qualcosa di meraviglioso!

Un’opera d’arte temporanea scelta non casualmente, infatti secondo la leggenda un primo sketch del modello fu realizzato da Maurice Wilks nel 1947 sulla sabbia di quell’arenile, nell’isola di Anglesey. L’auto è stata talmente quotata negli anni da essere usata da Lara Croft in Tombraider e da divenire la macchina preferita dalla “regina dei fuoristrada” Elisabetta II che la guadava personalmente!

Questo primo evento del 2015 si è rivelato anche essere l’occasione per la presentazione delle tre serie speciali Heritage, Adventure e Autobiography. Accomunate dal 2.2 diesel, sono tutte già disponibili agli ordini: pur essendo le ultime Defender prodotte in Gran Bretagna, potrebbero essere seguite da altri esemplari costruiti in serie limitata (e commercializzati) fuori dall’Europa, su commissione o per impieghi speciali. La Land Rover, secondo quanto si apprende, sta attualmente valutando un’operazione del genere.

Piccola curiosità a riguardo: Ogni anno vengono organizzati dei raid in magnifici  posti sperduti ai quali prendono parte sono donne con fuoristrada. Nel 2002 la Land Rover diede le auto Defender per affrontare questi luoghi impervi, e alla guida c’erano le giornaliste delle più svariate testate al femminile! Chi l’ha detto che le donne non sono troppo portate per l’avventura e le auto?