Sonia Rykiel Doll

0
974

sonia rykiel doll fnmsonia rykiel doll fnm fashion news magazinesonia rykiel doll fnm fashion news magazine

 
Di Elettra Nicotra
Sonia Rykiel Doll
 
Ritagli, stile, icons, pop e colla e … Sonia Rykiel!
 
 
La moda è viva quando viene indossata, ma anche quando viene ritagliata, incollata ed interpretata. Nella redazione di FNM amiamo anche sporcarci le mani di colla ed immaginare buffi personaggi super sorridenti che ci ricordano i volti noti del fashion-system.
Un tributo a loro che riescono a marcare un’emozione rendendola un oggetto tridimensionale. A loro che imprimono un pensiero lungimirante nella materia pensante. 
 
 
Parigi, fine anni sessanta. Inizia qui la storia di Sonia Doll che concepisce l’idea di Moda Anti Moda o Demodè. Un momento di rivoluzione, di cambiamento; dove la moda aveva bisogno di liberare la donna non di costringerla nei total look, negli abbinamenti scrupolosi e maniacali, nelle fodere o nella rigidità della scelta dei tessuti. Sonia Rykiel conferisce prestigio alla maglieria, facendone il suo marchio di fabbrica e rendendo il maglione un capo di lusso.
L’attitude è innanzitutto libertà, gioia, amore ma soprattutto affermazione della propria individualità. Una moda che vuole la persona protagonista e non l’abito; in casa Rykiel è la donna che veste l’abito, che lo anima.
 
 
Outfit:
Sonia Doll indossa un outfit dal fashion show Primavera/Estate 2015 dallo stile grunge con immancabile sweater rigato emblema della Mason, capospalla e bermuda portati oversize e borsa in pelle stampata con chains gold.
 
Making Off:
Occhi: Melanie Laurent
Naso: Audrey Tatou
Bocca: Karine Vanasse
 
Scopri tutte le dolls, clicca qui!