Omaggio alla minigonna

0
1059

Mini Quant

Di Ramona Mondì

Omaggio alla minigonna

Il capo iperfemminile per eccellenza viene esaltato dalla figura maschile: il ragazzo del Piper.

 

Grazie Mary Quant per averla inventata. La minigonna si intende. Ed è proprio a quest’ultima che, Martedì 31 Marzo 2015, presso gli spazi di Mad Zone – Via Palermo 34 a Roma- si fa omaggio, attraverso un’interpretazione della stessa davvero molto particolare.

Come sarebbe se ad indossarla fosse un lui? Se lo sono chieste Anna Mastropietro e Tania Mazzoleni, titolari di Mad Zone appunto, che insieme ad Emilio Sturla Fumò hanno pensato ad un evento dedicato solo ed esclusivamente a lei: la gonna.

Dieci giovanissimi fashion designer – Praio, Donas, Jacopo Teodori, Catalin Nastrut, InVitro, Federico di Leo, Sabrina Attiani, Luca Zingaretti, Futurismo by Valentina Livan e Maya de Roo, la flower Designer che presenta il “Nuovo Adamo” –  creeranno vari modelli per uomo; ognuno indossato dai bellissimi modelli dell’Agenzia Romeo&Juliet.

L’idea” – spiegano gli organizzatori – “è venuta pensando all’anniversario di questo rivoluzionario capo che in Italia ebbe il suo trionfo negli anni d’oro del Piper. ‘Tonight let’s all make love in London’, era il motto che nel 1967 circolava nel locale di tendenza Ufo Club nel cuore di Londra. E noi per una sera faremo del Mad Zone la culla italiana della minigonna 2015 versione Lui”.

Nel corso della serata, gli ospiti possono assistere non solo ad una performance statica dedicata alla minigonna, ma anche ad una proiezione che racconta la nascita del Piper e del suo alter ego, l’Ufo Club, inaugurato con la musica live dei Pink Floyd. Per rievocare quello storico concerto, nei camerini di Mad Zone è prevista la proiezione della serata che tennero gli stessi.

Collaborano, altresì, al progetto: Made Bakery, che ha ideato particolari meringhe a forma di minigonna, Casale del Giglio, La Dolce Vita Gallery, con un’istallazione di opere fotografiche, Stratosfera con le sue preziose borse con applicazioni in Marmo di Carrara, Lamù con i suo originali accessori e Bartorelli Art of Hair.