Markus Raetz – La Mostra

0
872

Markus raetz

Di Isabella Bellitto

La realtà dalle molteplici prospettive

E’stata inaugurata sabato 30 Gennaio la mostra dedicata all’artista di Berna Markus Raetz ospitata dal Museo d’Arte della Svizzera Italiana con sede al LAC ( Lugano arte e cultura).

L’esposizione che rimarrà aperta al pubblico fino al 1 Maggio, nasce dalla collaborazione con il Kunstmuseum di Berna e il Musée di Jenisch di Vevey  per un progetto che assume rilevanza per l’installazione intitolata “Chambre de lecture”.

Lo scopo dell’artista è quello di farci conoscere il mondo  attraverso un’osservazione effettuata da diverse prospettive, motivo che trova riscontro nella visione di 150 opere: parole, forme primarie e volti.

Altro elemento fondamentale è il suo metodo utilizzato come approccio ludico e concettuale, grazie alla creazione di incisioni, disegni e sculture in cui i soggetti rivelano la complessità della realtà che circonda il nostro essere.

L’installazione Chambre de lecture, presentata per la prima volta al pubblico e collocata in uno spazio dedicato e distinto dal resto della mostra, rappresenta il punto ideale di partenza per avvicinarsi alla poetica dell’artista. L’opera è composta da 432 profili in filo di ferro modellati e sospesi di fronte alle pareti di uno spazio neutro.

Una realtà diversa dall’ordinario, giochi di prospettive e immagini che ci accomunano e dalle quali osservare un mondo in costante cambiamento. Modernità ma anche bellezza, precisione e fantasia, insieme di opere che vale la pena vedere per poter assaporare ciò che abbiamo con occhi diversi.

Per maggiori informazioni sulla mostra visitate il sito www.masilugano.ch