FNM Book – “Erbe (non solo) in tavola” di Roberta Maresci e Fabrizio Savi

0
611

ok

 

Di Iolanda Pomposelli

FNM Book – Erbe (non solo) in tavola di Roberta Maresci e Fabrizio Savi 

Erbe (non solo) in tavola

Editore: Hexagon Editore 

Prezzo: 19,90 €

È appena uscito “Erbe (non solo) in tavola”, il manuale di Roberta Maresci e Fabrizio Savi, composto da testi e foto, per aiutare anche il lettore più inesperto a riconoscere le piante commestibili, raccoglierle e utilizzarle nella vita quotidiana.

Partiamo dal termine fitoalimurgia, cioè quella nobile antica scienza, attinente alla botanica applicata, che studia la flora ad uso alimentare; parliamo, quindi, della conoscenza e dell’uso delle specie vegetali (soprattutto erbe spontanee) allo scopo di nutrire. Non dimentichiamo che la fitoalimurgia fu un principio di nutrizione anche in tempo di guerra e che i recenti studi hanno dimostrato le loro qualità antiossidanti, meritando a pieno titolo la definizione di “cibo-medicina”.

Per nostra fortuna, il Bealpaese è pieno di esemplari speciali e conoscerli a fondo diventa un dono.

In questo libro troverete un’officina di 105 erbe spontanee, suddivisa in ordine alfabetico, da usare in cucina o per tingere tessuti, come cosmetici o come medicinali; in breve, è un vademecum ideato per tutte quelle persone che hanno voglia di passeggiare per le campagne e per i boschi desiderosi di raccogliere quanto offre la terra.

Ma come possiamo riconoscere queste erbe etrasformarle in creme beauty? In quale periodo raccoglierle? Con questo manuale imparerete a riconoscerle (con l’aiuto di foto illustrative), vi  verrà spiegata l’etimologia, la diffusione e la propagazione;  oltre agli usi alimentari,  al calendario di raccolta, all’uso fitoterapico, vi sono anche le informazioni per l’eventuale impianto o riproduzione nel giardino. Non mancheranno ricette, dosi e procedimenti per realizzare piatti o tisane, creme o marmellate naturali.

Si istruirà il lettore a non improvvisare nella raccolta per evitare seri problemi, come imbattersi in specie tossiche -alcune delle quali anche mortali-, ad evitare ambienti inquinati e a raccogliere in modo corretto le erbe per tutelarne la sopravvivenza futura.

Il raperonzolo sui Colli Euganei, ad esempio, è quasi scomparso perché in passato ne è stato raccolto tantissimo… e male!

L’attenzione sarà volta particolarmente sulle erbe aromatiche e spontanee… e vi si aprirà un mondo inaspettato!

Molte ricette e aneddoti vi faranno portare in tavola l’amaranto (ricco di proprietà benefiche) al posto degli spinaci. E poi, ancora, la portulaca, un alimento ricco di acidi grassi polinsaturi di tipo omega 3 che previene le malattie cardiovascolari ed ha proprietà diuretiche, depurative, dissetanti e anti-diabetiche; in cucina viene utilizzata a crudo, soprattutto per la preparazione di insalate, oppure nelle minestre, come condimenti e ripieni per ravioli e pasta fresca, frittate etc.

Inoltre, tante altre curiosità per usare al meglio quanto Madre Natura ci offre… a costo zero!

Il libro può essere richiesto sul sito www.arshorti.it