Ermanno Scervino: nuova boutique a Kuwait City

0
483

copertina

Di Alessandra Rosci

Ermanno Scervino: Nuova boutique a Kuwait City

Lunedì 17 ottobre, Ermanno Scervino ha inaugurato la boutique di Kuwait City all’interno dello Shopping Mall Al Thuraya.

Lunedì 17 ottobre, la maison di moda fiorentina Ermanno Scervino ha inaugurato una boutique a Kuwait City. Per la prima volta in questa città il creativo che veste la first lady Agnese Landini Renzi ha presentato alla stampa e ai clienti locali le creazioni della sua collezione Donna autunno/inverno 2016-2017.

Ermanno Scervino, Maison italiana di abbigliamento e accessori di moda per uomo, donna e bambino, fu creata nel 2000 dalla coppia lavorativa che ha dato il nome al brand, formata dal designer Ermanno Daelli e dall’imprenditore Toni Scervino. Un marchio che si è imposto in pochi anni nel mercato internazionale di settore, interpretando uno stile moderno ed originale, insieme al rispetto per la tradizione artigianale italiana. I capi interamente “Made in Florence”, nascono dal connubio tra Couture e Sportswear in cui la sperimentazione stilistica e il gusto contemporaneo, caratterizzano il total look firmato Ermanno Scervino, costituito da jeans abbinati a capi decorati e trasparenti, vestiti raffinati arricchiti da lavorazioni complicate, nei colori nudi, più intensi o nelle nuance classiche del bianco e del nero.

Sono molto contento di essere venuto in Kuwait per presentare di persona la mia collezione a questa clientela così importante per me ed il mio brand. È un mercato che, oltre ad amare l’eleganza, è sempre molto esigente in fatto di qualità e attento ai dettagli; i medesimi valori che voglio trasmettere con i miei abiti”, ha dichiarato Ermanno Scervino.

Ad ospitare la boutique è lo Shopping Mall Al Thuraya, il più grande centro commerciale del Kuwait. L’atelier di circa cento metri quadri non si discosta dalle caratteristiche tipiche della casa di moda fiorentina come gli stucchi alla veneziana grigi, i rivestimenti alle pareti in vetro fumé, appenderie e mensole sostenute da strutture in acciaio nero. Lo spazio, inoltre, è stato aperto in collaborazione al gruppo mediorientale Al Ostoura.

cop2

L’apertura a Kuwait City è stata una tappa imprescindibile per il nostro sviluppo retail nel Middle East e siamo felici di poter confermare la nostra presenza sul territorio con questo evento. Al Ostoura è un partner importante per noi, serio e affidabile. Sono convinto che insieme raggiungeremo risultati importanti”, ha dichiarato Toni Scervino, CEO del Gruppo.

Molto apprezzati sono stati gli abiti in pizzo dalle gonne plissettate, gli ampi soprabiti dai colori pastello e i capi spalla con maniche ornate di pelliccia. Grande successo, peraltro, lo hanno riscontrato anche le borse a tracolla, guarnite da grandi catene intrecciate di tessuto.

Il marchio Ermanno Scervino, in breve tempo, è diventato un importante brand del nostro portfolio, grazie al suo stile autentico che preserva la vera sartorialità del Made in Italy. Quest’ultima apertura dimostra la nostra dedizione a portare la più alta qualità e design alla nostra clientela sempre così esigente e ben informata”, ha dichiarato Ramzi Tabiat, Direttore Creativo di Al Ostoura.

Ermanno Scervino, un eccellente prodotto prêt-à-porter di lusso che coniuga un know how handmade all’eccellenza dello stile “Made in Italy“.