Stella Jean per Benetton

0
516

stella3

Di Giusi Rosamilia

Stella Jean per Benetton

La capsule collection è un inno alla multiculturalità.

United Colors of Benetton si affida a Stella Jean per la realizzazione di una collezione esclusiva. Si tratta di 20 pezzi coloratissimi con un tocco folk in vendita dal 1 dicembre online e negli store. Cappotti, pullover, abiti, gonne, accessori che sposano uno stile Navajo mixato alla perfezione con il knitwear. Cashmere e mohair si accostano all’artigianalità haitiana, la lavorazione a maglia è caratterizzata da decorazioni degli Yeii, gli spiriti benevoli che proteggono gli indiani d’America. Un inno alla multiculturialità, alla vita, al colore, alla vivacità. Un impegno sociale. “I bracciali e i charms sono stati prodotti ad Haiti dalle donne cui lavoro normalmente per le mie creazioni. Le borse, invece, sono state realizzate in Etiopia”. Una filosofia comune tra la designer e il famoso marchio italiano: supportare l’emancipazione delle donne in tutto il mondo. “Questo marchio è stato tra i primi a usare la moda non solo come fine estetico ma anche come potente mezzo di comunicazione – spiega Stella Jean questo è esattamente quello che cerco di fare anch’io con il mio lavoro. Usare questo importante strumento che è la moda per trasmettere qualcosa che non si fermi al bello e al brutto“.

Una capsule collection nata non solo per adornare finemente le donne, ma soprattutto per unirle e abbattere così i gli enormi muri creati dalla distanza fisica.

[ScrollGallery id=2362]