Nicoll Blue

Pantone crea una nuovo colore in onore dello stilista inglese scomparso.
0
60

Non capita tutte le stagioni che Pantone crei un colore per celebrare il lavoro e l’estro di una persona. Ogni anno l’azienda, autorità nel campo del colore industriale, decreta quali saranno i colori di tendenza: Greenery è quello scelto per il 2017.

Tuttavia, in coincidenza con le sfilate A/I 17 della London Fashion Week, Pantone ed il BFC (British Fashion Council), in onore di Richard Nicoll, hanno ufficialmente presentato una nuova sfumatura di blu: il Nicoll Blue.

Richard Nicoll, designer di origine australiana emigrato a Londra a 17 anni, muore di infarto a soli 39 anni alla fine del 2016, dopo una carriera di successo, acclamato da stampa, buyer e clienti. Diplomatosi in moda uomo alla prestigiosa Central Saint Martin e dopo un Master in moda donna nel 2002, prima di lanciare il suo marchio lavora come consulente freelance per Louis Vuitton sotto la guida di Marc Jacobs fino al 2004. Il suo nome, inoltre, viene ricordato anche per aver lanciato la prima collezione di abiti da sposa low-cost con Topshop nel 2012.

A partire dalla sua prima collezione nel 2006 fino all’ultima P/E 16 il colore blu, in molte delle sue sfumature e gradazioni, è stata spesso al centro delle sfilate donna e uomo dello stilista.

Laurie Pressman, vice-presidente di pantone, dichiara: “Il Nicoll Blue, modesto e umile, ma allo stesso tempo gioioso e vivace, rappresenta l’eleganza e lo spirito sensibile di questo stilista, amato per la sua gentilezza e il senso dell’umorismo”.

Visto su FNM Magazine