“BorGate” la mostra fotografica di Pas Liguori

Torna a Roma Pasquale “Pas” Liguori con la mostra fotografica “BorGate”, reportage fotografico di 12 borgate romane immortalate nella loro unicità e spontaneità.
0
89

Torna a Roma Pasquale “Pas” Liguori con la mostra fotografica “BorGate”, reportage fotografico di 12 borgate romane immortalate nella loro unicità e spontaneità. Il fotografo napoletano quest’anno è ospite della Casa della Memoria e della Storia, mostra promossa da Roma Capitale in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

L’occhio di “Pas” Liguori osserva le periferie con attenzione e coinvolgimento emotivo, ritraendone l’aspetto più puro e “nudo”, fotografandole e percorrendole ogni domenica mattina all’alba. Luoghi che si risvegliano dopo una settimana di tran tran quotidiano, dopo un sabato sera movimentato e che lasciano dietro sé desideri, passioni e malinconia.

Prenestino, Gordiani, Quarticciolo, Trullo e Pietralata sono solo alcuni dei luoghi immortalati ed esposti; le borgate pasoliniane autentiche costruiscono un ponte immaginario tra passato e presente, tra ciò che si è soliti ascoltare e raccontare e ciò che la modernità propone. In questi quartieri spesso il grigio delle facciate dei palazzi si alterna col colore della street art, moderna concezione del murales che dà lucentezza ai marciapiedi, alle fermate degli autobus, e permette di camminare su un red carpet urbano di un museo a cielo aperto.

“Pas” Liguori è un attento osservatore delle periferie a livello sociale e interessato alla loro riqualificazione, capace di rendere omaggio a qualcosa che si è soliti sottovalutare o malgiudicare. BorGate è l’elogio fotografico delle stesse. Il visitatore è rapito e coinvolto in un viaggio tra il cemento e il verde tra i palazzi, tra l’apparente immobilismo e la quotidiana velocità della vita.

 

Dal 15 settembre al 31 ottobre 2017

Lunedì – venerdì  ore 9.30-20.00

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

Via San Francesco di Sales, 5 – Roma

Tel. 060608 – 06.6876543

INGRESSO LIBERO