MILANO SCULTURA giunge alla III edizione

Nell’Ex Locale Cisterne della Fabbrica del Vapore a Milano torna la prima fiera d’arte dedicata esclusivamente a sculture e installazioni.
0
56

MILANO SCULTURA con la terza edizione incrementa la propria offerta al pubblico con molteplici progetti speciali che contribuiscono a dare conto delle nuove tendenze nazionali e internazionali nel campo delle arti plastiche.

MILANO SCULTURA, ideata e organizzata da Ilaria Centola e curata da Valerio Dehò, rappresenta la prima fiera d’arte in Italia che indaga, in maniera esclusiva, il linguaggio delle arti plastiche declinate secondo linguaggi che spaziano da tecniche e materiali più tradizionali (marmo, ceramiche e porcellane, fusioni in bronzo e altri metalli) fino alle installazioni multimediali, ai ready-made, alle evoluzioni della public art.

Un appuntamento che vuole consolidarsi nel panorama nazionale per la sua peculiarità e che, dal 17 al 19 novembre 2017, aprirà le porte presso l’Ex Locale Cisterne della Fabbrica del Vapore. Gli espositori saranno suddivisi tra gallerie, laboratori creativi, accademie e singoli artisti.

Le gallerie che aderiscono a Milano Scultura sono sparse in tutta Italia ed anche in Svizzera, a partire da Lugano con la Shasar Gallery, al San Giorgi a Laigueglia e, poi, ben 7 a Milano con Galleria ESH, Indipendent Artist, Boga Foundation, Après Coup,  Made 4 Art, ArteIntensive e Uncode; seguono Bologna con Casagallery, Prato con Die Mauer, Livorno con Il Melograno ed infine a Napoli con  Starte’.

Anche per il 2017, ripropone la collaborazione con l’Accademia di Brera per una serie di iniziative che coinvolgeranno allievi e i professori.

Tra queste, La materia della scultura è un evento col quale vuole evidenziare come gli studenti di Brera entrino in contatto, nel loro percorso didattico, con diversi materiali, dai più classici ai meno convenzionali, e ne apprendano morfologie e tecniche. Quest’anno è stato scelto il marmo che tra le mani di questi giovani artisti si rinnova e si ripropone con diversi spunti interessanti.