Tempo di vendite per Jennifer Lopez che mette sul mercato l’attico di New York per ventisette milioni di dollari

Jennifer Lopez vende il suo attico di New York, in piena Manhattan, affacciato sul Madison Square Park per ventisette milioni di dollari.
0
76

La stella portoricana Jennifer Lopez ha messo in vendita per la cifra di ventisette milioni di dollari una delle sue migliori proprietà a New York City nel quartiere di Manhattan. La diva, si pensa, abbia fatto questo passo perché andrà a vivere insieme al fidanzato Alex Rodriguez.

L’appartamento extralusso si trova tra la 26 e la 21 East Street vicino al Madison Square Park nel rinomato quartiere conosciuto come Flatiron District ed è esattamente la casa che ci si aspetterebbe dalla star in quanto JLo pretende sempre il meglio.

La proprietà, acquistata in precedenza dalla Lopez per ventidue milioni di dollari, è composta da quattro camere da letto e sei bagni di cui due di servizio. La Penthouse, inoltre, dotata di un terrazzo e di un panorama mozzafiato, si trova nel Whitman Mansion, un palazzo in stile georgiano, la cui costruzione risale al 1924. In totale, al suo interno ci sono solamente quattro residenze e tutte godono di vista diretta sul Madison Square Park, oltre ad avere alti soffitti e un portiere tuttofare attivo ogni giorno dell’anno. Tuttavia, senza considerare il prezzo stellare di mercato della residenza, chiunque acquisterà l’attico, dovrà gestire anche altrettante spese mensili di mantenimento, pari a undicimila dollari al mese con tasse di proprietà escluse.

La superficie calpestabile è di cinquecentottanta metri quadrati al coperto, mentre la zona esterna del terrazzo è di duecentottata metri quadri suddivisi in zone differenti, da una chill out fino a quella del giardino. L’attico si sviluppa su due piani ed è una caratteristica piuttosto inusuale per quanto riguarda gli appartamenti di New York. Le rifiniture e i mobili sono di alta qualità, come la cucina Arclinea fatta su misura, gli elettrodomestici firmati Miele e Sub-Zero, i pavimenti ricoperti da un parquet in quercia e i bagni rivestiti del miglior marmo italiano. Infine, l’appartamento è provvisto di un sistema di domotica, firmato Crestron, per controllare riscaldamento, climatizzatori, musica e elettrodomestici via smartphone.

A rendere ancora più intrigante la residenza è, poi, il segno particolare di un vicinato vip: nei pressi della dimora della Lopez abitano, infatti, il pilota Nascar Jeff Gordon e, soprattutto, Chelsea Clinton, figlia di Bill Clinton, quarantaduesimo presidente americano.

Dopo la vendita della casa, la diva di certo non ne rimarrà senza, perché possiede, oltre a questa di New York, tante altre proprietà. Nel 2013 ha investito dieci milioni di dollari negli Hamptons, facendo salire a tre le acquisizioni in quell’area. L’attrice e cantante è proprietaria, inoltre, di una casa a Bel-Air che vale ventotto milioni di dollari, acquistata nel 2016 dalla collega Sela Ward. Pochi mesi fa, invece, ha sborsato altri dieci milioni di dollari per una magione nel lussuoso quartiere di Los Angeles conosciuto come Hidden Hills.

Non sorprende, perciò, che in ogni modo abbia dovuto far rientrare qualche soldo nel suo conto in banca, visto che ha preso molto sul serio gli investimenti nel mattone, soprattutto sulla West Coast.

Jennifer Lopez's House