FNM Book – “L’amante silenzioso” di Clara Sanchez

Clara Sánchez torna in libreria con una nuova avvincente storia: L’amante silenzioso.
0
56

Dopo il romanzo Il profumo delle foglie di limone che ha entusiasmato milioni di lettori, Clara Sánchez torna in libreria con una nuova avvincente storia: L’amante silenzioso.

Isabel è pervasa dal profondo dolore per la perdita del fratello, avvenuta con un suicidio, quando riceve una proposta di lavoro, a dir poco bizzarra, da una facoltosa famiglia spagnola. La donna, senza pensarci due volte, accetta. Il suo compito è quello di riportare in Spagna Ezequiel, il rampollo di famiglia che, come suo fratello, è caduto nella rete di una setta.

Isabel arriva in Africa su invito dall’Ambasciata Spagnola e tutti credono alla sua falsa identità di fotografa del National Geographic giunta nel Continente Nero per immortalare i colori e paesaggi di quella meravigliosa terra arsa dal sole. Attraverso agli occhi di Isabel ci si apre lo scenario di un’Africa insolita, e a volte trascurata, con descrizioni così dettagliate e minuziose da far immergere completamente il lettore nel libro.

Il dolore che Isabel porta con sé è grande, e se non è riuscita a salvare suo fratello caduto in una rete simile, almeno cercherà di sottrarre Ezequiel da Maina, il fondatore della setta Orden Humanitaria. L’uomo, grazie al suo potere di persuasione è riuscito a trascinare il ragazzo in quest’assurdo vortice, una spirale in cui sono cadute diverse persone che come lui si sentivano smarrite. Anime perse come amanti silenziosi in cerca d’amore. Maina è colui che, annullando le identità di queste persone e riducendole a una forte dipendenza psicologica, riesce a tenerle legate alla setta e a manipolarle per i suoi loschi interessi.

Il viaggio in Africa per Isabel rappresenta una rinascita e nutre, allo stesso tempo, il desiderio di far destare tutte le persone che, ormai accecate e profondamente devote, si sono consegnate all’Orden, il cui scopo è solo quello di sfruttare le debolezze dei suoi adepti.  

Questo viaggio, grazie all’emozionante penna dell’autrice, non rappresenterà più solo il viaggio di una donna sulle tracce di uomo da salvare, ma un vero e proprio viaggio interiore che porterà Isabel a ritrovare se stessa.

Per salvare il ragazzo è costretta in prima persona a unirsi alla setta e, con estrema cautela e stando molto attenta a non far dubitare della sua identità di fotografa, scoprirà, man mano, che dietro la facciata del gruppo spirituale si nasconde qualcosa di ben diverso. Infatti, ruotando attorno ai piccoli villaggi, incorniciati da una natura selvaggia e incontaminata, Isabel nota degli strani movimenti in cui sembra proprio essere invischiato anche Ezequiel.

La narrazione si dispiega in un avvicendarsi di punti di vista, quello di Ezequiel contro quello di Isabel. I protagonisti altri non sono che due facce della stessa medaglia dove la sofferenza di entrambi può esser quasi toccata con mano: due persone dalla diversa reazione al dolore che li avvince.

Ne L’amante silenziosoClara Sánchez descrive sapientemente e con grande fluidità una tematica sempre attuale, quella delle fragilità umane, troppo spesso prede di meschine manipolazioni.

Clara Sánchez non delude con la nuova opera L’amante silenzioso: assolutamente da non perdere per gli amanti del genere.

Editore: Garzanti Libri

Prezzo: 18,90 Euro