Sapori di mare: carpaccio di polpo!

Con l’arrivo dell’estate nulla è meglio del pesce! Il carpaccio di polpo è l’antipasto o secondo piatto ideale per le cene della bella stagione!
0
88

Quanti benefici ha il polpo? Innanzitutto è veramente poco calorico, con le sue 57 kcal per 100 gr.! È povero di grassi e carboidrati, mentre di proteine ne è ricco. Ma non solo: parliamo di un mollusco dal notevole apporto di sali minerali, potassio, ferro, calcio e fosforo!

Ed in più è una vera delizia! Se volete sorprendere i vostri ospiti, provate il carpaccio che vi proponiamo oggi! Per prepararlo, una volta lessato il polpo, va pressato e lasciato riposare in frigo per 24 ore. L’effetto wow è garantito!

Ingredienti per il polpo:

1 carota

1 cipolla

6 bacche di ginepro

Pepe nero in grani

Sale fino q.b.

1,5 kg di polpo

1 costa di sedano

2 foglie di alloro

Per la citronette:

Il succo di un limone

Sale fino q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Per condire:

1 spicchio d’aglio

Prezzemolo q.b.

Preparazione:

Dopo aver pulito per bene il polpo, inteneritene la carne battendola con un pestacarne. Sciacquate a lungo sotto l’acqua corrente. Riempite di acqua una pentola capiente ed aggiungete la carota pelata, la cipolla tagliata a metà, il sedano, le foglie di alloro, le bacche di ginepro, i grani di pepe (ne bastano quattro) ed il sale. Quando l’acqua sarà in ebollizione immergete il polpo, facendolo entrare ed uscire dall’acqua per quattro volte prima della totale immersione, in questo modo farete in modo che i tentacoli si arriccino. Lasciate cuocere per circa 70 minuti. Passato il tempo di cottura, scolatelo e tagliatelo in quattro parti. Prendete una bottiglia di plastica vuota e tagliatene un’ estremità. Pressate il polpo all’interno della bottiglia e bucherellatene il fondo per permettere al liquido di fuoriuscire. Tagliate le estremità della bottiglia formando delle linguette, in modo da poterla poi richiudere su se stessa. Avvolgete con pellicola trasparente e ponete un peso sopra, per mantenere la carne ben pressata. Lasciate riposare in frigo per 24 ore. Trascorso il tempo, tagliate la bottiglia ed estraete il polpo. Affettatelo finemente, come fosse un salume. A questo punto, preparate la citronette con il succo di limone, l’olio d’oliva ed il sale. Disponete le fette di polpo su un piatto da portata, condite con la citronette e guarnite con prezzemolo tritato e aglio.