Vintage americano: La poltrona Feltri si rifà il look!

Raf Simons, Chief Creative Officer di Calvin Klein, reinterpreta la seduta icona di design.
0
104

Un fienile americano totalmente personalizzato ospita le poltrone Feltri, icone del marchio Cassina, firmate nel 1987 dall’architetto Gaetano Pesce, oggi in una versione unica nel suo genere: Raf Simons, direttore creativo di Calvin Klein, infatti, le reinterpreta, le stravolge, e ne espone 50 pezzi in un’istallazione al Design Miami Basel in Svizzera, incassando un grande successo!

La “Feltri”, così chiamata perché composta da feltro di lana spessa, si veste oggi di particolari trapunte, originali dalla comunità Amish del XIX e del XX secolo, che evidenziano l’artigianalità del prodotto e le conferiscono un’allure culturale che non ha eguali. Un matrimonio tra passato e presente, proiettato per l’occasione in un fienile in stile pop agghindato da opere d’arte firmate Andy Warhol!

L’iconica poltrona, ora reinterpretata da Raf Simons, si caratterizza per il suo schienale, morbido e accogliente, e per la struttura inferiore infusa con resina termoindurente. Solida e bellissima, rimane un vero pezzo da collezione irrinunciabile. Ne esistono 100 pezzi numerati, 50 dei quali saranno presto in vendita, per info cassina.com.

Se volete farci un pensierino…