WOODOO FEST 2018 cinque giorni di musica.

Torna dal 18 al 22 Luglio, presso l'Area Feste di Cassano Magnago, la quinta edizione del WOODOO FEST.
0
42

Torna dal 18 al 22 Luglio, presso l’Area Feste di Cassano Magnago, la quinta edizione del WOODOO FEST.

Il festival, organizzato dall’Associazione Culturale Le officine, in collaborazione con il Circolone di Legnano, vuole riconfermarsi anche quest’anno come una delle manifestazioni musicali più interessanti e attraenti dello scenario nazionale.

Un calendario ricco di esibizioni, che vedrà sul palco il meglio del panorama indie, tra questi: Nitro, Cosmo, Ghemon, Frah Quintale, Willie Peyote, Ketama126, Galeffi, Francesco De Leo, Myss Keta, Popous, Coma_Cose, The Andrè e molti altri. Una quinta edizione che sta già riscuotendo un gran successo tanto che gli abbonamenti in early bird sono esauriti in meno di 24 ore dal lancio della line up, una buona partenza per un festival che dimostra sempre attenzione e cura non solo nel cast ma anche nei dettagli, con l’intenzione di far vivere un’esperienza sempre più coinvolgente per il pubblico. Proprio per questo da quest’anno sarà possibile anche campeggiare in un’area a 5 minuti a piedi dall’area feste, una zona adibita per l’occasione di circa 150 posti tenda sarà prenotabile a questo link: woodoofest.it/camping 

Protagonista della prima serata sarà Nitro. Uscito a Gennaio, il disco No Comment ha scalato ancora una volta l’Olimpo del rap nazionale, grazie a uno stile unico e un carisma magnetico, confermandosi attore di primo piano del rapgame nostrano. Si prosegue nella serata di giovedì con Ghemon: il suo ultimo album Mezzanotte, apprezzatissimo da pubblico e critica, ha dimostrato ancora una volta un talento trasversale, capace di unire cantautorato e rap in canzoni profonde ed evocative. Sarà poi il turno di Frah Quintale, da anni in prima fila sul fronte più urban dell’indie nazionale: il suo mondo di ex, crateri e treni notturni scavalca i confini di genere e racconta quei momenti di vita vissuta e non ancora dimenticati che appartengono a tutti. Il suo disco Regardez Moi ha definito l’epoca dello Street pop In Italia. La sera dopo ad esibirsi sarà Cosmo: Cosmotronic, uscito a Gennaio 2018, si è imposto fin da subito come una delle uscite discografiche più significative della scena indipendente italiana. I suoi show incrociano divagazioni techno a synth da suite psichedelica, per momenti di puro godimento elettronico. E per concludere i cinque giorni di festival toccherà poi a Willi Peyote, un raro equilibrio tra influenze rock, hip hop e funk, tra testi conscious e rime taglienti.

Ogni sera, finite le performance, sul Wood Stage spazio agli afterparty: venerdì sera saranno protagonisti Frenetik & Orang3, sabato la techno di This Is Not. Inoltre si accenderanno le luci e le cuffie della Silent disco, un’esperienza di clubbing inedita, con cui si potrà ballare fino all’alba nel pieno rispetto della quiete pubblica e dei gusti musicali altrui, potendo scegliere tra diversi djset.

Anche questa stagione il WOODOO FEST dedicherà ampio spazio al mondo culinario “on the road”, con la street food parade: una rassegna culinaria che porterà all’interno del festival le migliori proposte provenienti dal mondo dello street food. Una novità di questa edizione sarà una sala giochi gratuita con postazioni per potersi godere sfide a sega mega drive, nintendo e i migliori giochi anni 90, che si affinachera alla consueta area relax, allestita con con amache, divani e sdraio, un’area espositori di hobbisti e artigiani e un’area bar con diverse proposte, dalle birre artigianali ai cocktail più ricercati.