10 capi fuori moda che devi assolutamente gettare via!

0
2622

Si rientra dalle vacanze ed è il momento giusto per dare una riordinata generale alla casa in vista della nuova stagione. Noi di Fashion News Magazine abbiamo iniziato subito con il decluttering del guardaroba.

È bella la sensazione di buttare il vecchio per lasciare spazio al nuovo, soprattutto quando si tratta di capi assolutamente out of style. È vero che la moda torna sempre di moda, ma è altrettanto vero che quando un capo ritorna in auge, non è mai esattamente uguale a quello di qualche anno fa. Per questo motivo, ci sono alcune cose che vanno assolutamente gettate via. Si possono donare in beneficienza, si possono riciclare i tessuti o, in alcuni casi, è possibile fare delle modifiche sartoriali per svecchiare un po’ alcuni modelli. Dunque, liberiamoci di tutti quegli abiti obsoleti che risiedono da anni in fondo ai cassetti!

Abbiamo selezionato dieci capi da gettare all’istante, senza alcun ripensamento. Vi garantiamo che non ne sentirete la mancanza in futuro.

 

Iniziamo dai leggings stampati, come quelli di Emilio Pucci mostrati in foto. Un po’ di anni fa erano davvero di moda, soprattutto quelli con pattern tribali o con stampe galaxy. È altresì vero che gli anni ’80 si stanno pian piano riaffacciando in passerella, quindi è possibile che questo trend possa ritornare da un momento all’altro, quindi il nostro consiglio è di gettare via tutti quei printed leggings da fast fashion e magari conservare esclusivamente quelli griffati che ci sono costati un occhio della testa! In questo caso specifico, potremmo dire: gettare si, ma con moderazione.

Non abbiate alcun dubbio, invece, riguardo i jeans a vita super-bassa. Non valorizzano la figura (a meno che non abbiate un fisico praticamente perfetto) quanto i regular o gli high waist. Nei primi anni 2000 venivano perfino indossati con intimo a vista (orrore!) e noi speriamo vivamente di non doverli mai più vedere negli stand dei negozi! Gettare senza alcun dubbio!

Quanto ai maglioni, non vi è dubbio che gli stili on the trend sono il semplice girocollo o il lupetto. Via quelli dai colli alti e svoltati, anche qui, senza alcun ripensamento!

Facciamo un salto nel settore bijou con le chunky necklace che fino a qualche anno fa andavano parecchio di moda. Sia quelle ipercolorate con catene e perle, sia quelle dallo stile etnico che tanto abbiamo amato in estate. Il 2018 vuole collane sottili, magari da sovrapporre, in oro o argento, con piccoli pendenti. Largo al minimalismo, bandite quelle troppo importanti e barocche.

 

Se non siete in dolce attesa, non avete alcun motivo di indossare abiti, top o canotte in stile impero. Anche in questo caso: gettate via senza alcuna riserva perché la moda non prevede tagli sotto il seno. Il top casual per eccellenza è la t-shirt oversize, magari annodata come andava negli anni ’90.

Ci dispiace per le vostre Louboutin, ma se si tratta di pumps con plateau altissimi sono davvero da mettere da parte. Da gettare con qualche riserva. È comunque severamente vietato indossarle, almeno per il momento. Un’altra tendenza d’abbigliamento estremamente diffusa fra il 2005 ed il 2008 circa, è quelle delle gonne a palloncino, come quella di Alexander McQueen mostrata in foto. Erano generalmente a vita alta, con tessuto a sbuffo ricucito internamente negli orli. Non abbiate alcun dubbio: non pensiamo assolutamente di rivederle a breve.

 

È da dieci anni circa che non sentiamo l’esigenza di menzionare le bowling bag: ed un motivo ci sarà! Sono totalmente out of style, ma è il caso di dire che potrebbero, anche queste, ritornare on the trend… magari fra qualche anno. La it-bag della stagione è saddle bag, seguita dalle borse a secchiello, gli zainetti, le mini tracolle con catena, le hobo e le box bags. Anche le tote bag hanno qualche difficoltà a restare sul mercato, ma non sono di certo obsolete quanto le bowling bags! Mettete da parte fino a nuovo avviso! Il trend della midi o maxi gonna plissettata ha fatto la sua apparizione da poco ed è scomparso immediatamente. Del resto, queste gonne non stavano bene proprio a tutte. Se fino a due anni fa i negozi ne erano davvero pieni, ora sono rapidamente scomparse. Non abbiate timore di liberarvene. Chiudiamo con un accessorio che ci auguriamo di non intravedere mai più durante una sfilata, ovvero i maxi cinturoni corsetto portati in vita. Quest’anno le cinture sono sottili e minimal, magari con il logo Gucci, Hermès, Louis Vuitton o Fendi bene in vista.

Avete già riempito almeno due sacchi di abiti vecchi da donare in beneficienza o riciclare? Non vi sentite già meglio? Bene, ora siete pronte per il vostro shopping d’autunno!

Elettra Nicotra