Vuoi volare? Ecco come si fa!

5 esperienze pazzesche ad alta quota.
0
42

Cosa si fa per chiudere in bellezza l’estate 2018? Si prova un’esperienza unica nel suo genere, che ha a che fare col cielo, col senso di libertà e con la meraviglia. Tradotto in un verbo: Volare. E non stiamo parlando di semplici voli aerei, bensì di esperienze ad alta quota a bordo di una mongolfiera, di un elicottero, di un tandem o di una carrucola sospesa nel vuoto.

Da fare assolutamente almeno una volta nella vita…

#1 Parapendio sul lago di Garda
Si tratta di un parapendio biposto (o volo tandem) che permette di vivere un’esperienza emozionante ma allo stesso tempo non troppo adrenalinica. A pilotare il mezzo sarà un istruttore professionista e, seduti in tandem con lui, potrete provare in assoluta sicurezza l’emozione di volare sul magnifico lago di Garda. Qualora siate due o più persone, esiste la possibilità di volare nello stesso momento: ci si può avvicinare in volo per un saluto, guadagnare quota, veleggiare come gli uccelli…

#2 Volo dell’angelo su fiumi e laghi
Trentino, Alta val Sugana, l’Acropark Rio Centa, nel Parco fluviale del torrente Centa, dispone di 8 percorsi acrobatici sugli alberi e di una doppia teleferica che attraversa il rio Centa e chiude in modo spettacolare il tracciato più lungo. Un parco avventura “gemello” si trova anche a Roana, nell’altopiano di Asiago. Cinque percorsi a difficoltà crescente, e anche qui il principale, 350 metri di teleferiche in sequenza, termina con un volo sopra il laghetto Lonoba.

#3 La mongolfiera in Cappadocia
Le valli naturali presenti in questo luogo hanno una conformazione geologica molto particolare, richiamano infatti il paesaggio lunare e meritano assolutamente la visione dall’alto. Per la loro bellezza sono state inserite tra i patrimoni dell’Umanità UNESCO. Una giro in mongolfiera qui è considerato da molti una esperienza da “bucket list”, ovvero nella lista delle cose da fare almeno una volta nella vita.

#4 Isole Mauritius dall’alto
Alle Mauritius esiste una grandissima “cascata subacquea”. Grazie ad un’affascinante illusione ottica visibile solo dall’alto, infatti, si ha la sensazione di vederla nel cuore dell’oceano; in realtà il fenomeno ha a che fare con sabbia e depositi di limo, che mescolandosi regalano colorazioni particolari alle acque e al fondale. Osservarla da un elicottero è mozzafiato.

#5 Heli-hopping in Perù
Che ne dire di ammirare zone inesplorate della foresta Amazzonica Andina? In elicottero, guidati da un esperto naturalista, è possibile raggiungere siti archeologici sconosciuti ai più come quello di Kuelap o Caral, e paesaggi strabilianti d’alta quota come la Laguna di Lllanganuco.