Benvenuti al Gran Ballo di Natale!

L'evento ha visto protagoniste le donne che credono ancora nei sogni.
0
466

Un sogno che diventa realtà. Il Gran Ballo di Natale, svoltosi Sabato 1 Dicembre 2018 e organizzato dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica, ha sposato una lodevole causa tutta rosa. Tre donne, con tre storie diverse, drammatiche e commoventi, sono state invitate a sognare, in un evento affascinante e magico che ogni anno lascia senza fiato: abiti, musiche e atmosfere sontuose hanno rievocato l’arte barocca, in tutta la sua sinuosità ed eleganza.

Organizzato nella prestigiosissima Pinacoteca del Tesoriere, palazzo storico privato del XVII secolo, che custodisce affreschi di epoca barocca e capolavori di inestimabile valore, il Gran Ballo di Natale si è svolto tra danze tratte da Film come Orgoglio e Pregiudizio, Becoming Jane, Il Gattopardo, e coreografie ispirate al Natale ma anche a celebri Opere, Balletti ed Operette di grandi compositori italiani ed internazionali. Tra le musiche scelte: La Traviata – Valzer; Coppelia – Valzer delle Ore; Il Pipistrello – Quadrille; Rigoletto – Questa o Quella; Il Fazzoletto di Pizzo della Regina – Rose dal Sud; Il Gattopardo – Mazurka; Annen Polka, Mr Beveridge’s Maggot e tante altre.

La magica location, in Piazza San Luigi dei Francesi a Roma, proprio di fronte alla celebre Chiesa che racchiude tre capolavori assoluti del Caravaggio: il Martirio di San Matteo, San Matteo e l’angelo e Vocazione di san Matteo, ha reso tutto più fiabesco, ottenendo un successo strabiliante.