Qualcosa di prestato, qualcosa di nuovo, qualcosa di blu: la tradizione per il giorno del tuo matrimonio

Una vecchissima tradizione inglese che ha fatto il giro del mondo. Fashion News Magazine, in collaborazione con Sowed, vi fornisce qualche idea per rispettare questo rito portafortuna!
0
41

“Something old, something new. Something borrowed, something blue. And a silver sixpence in you shoe” che tradotto è “Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo. Qualcosa di prestato, qualcosa di blu. Ed una moneta argentata da sei pence nella scarpa”.

Questa usanza inizia a diffondersi nell’epoca Vittoriana in Inghilterra, per poi fare il giro dell’intero globo: dall’Europa fino agli Stati Uniti… eh si, anche in Italia! Un gioco divertente, che può essere di buon auspicio con cinque oggetti chiave che diventano veri a propri “talismani” da indossare il giorno delle nozze.

QUALCOSA DI VECCHIO

Rappresenta il vostro percorso ed i legami con la famiglia e gli amici. Potrebbe essere un vecchio e prezioso gioiello appartenuto a qualche parente stretto, come il bracciale vintage di Dolce&Gabbana in argento con un’elegante cascata di cristalli. Il bottone della vostra giacca preferita, cucito all’interno dell’abito da sposa. Un vecchio segnalibro per contrassegnare le letture della cerimonia, come quello raffigurante “Il Bacio” di Klimt. Un’altra buona idea potrebbe essere quella di usare la fodera di un vostro cuscino per rivestire quello su cui poggeranno gli anelli.

QUALCOSA DI NUOVO

Un nuovo acquisto da indossare per il giorno delle proprie nozze rappresenta un nuovo inizio, un futuro carico di ottimismo fatto di abbondanza. Nella maggior parte dei casi, potrebbe essere il vostro abito da sposa o le vostre scarpe, ma pensiamo anche a qualche alternativa. Un rossetto di una nuance delicata e romantica come il “Silky Satin Lip Colour” di Christian Louboutin nella tonalità “Tutulle” finish satinato effetto soft shine. Per niente banale, con un packaging di design che potrete conservare come ricordo del vostro giorno speciale! Un nuovo completo di intimo, rigorosamente bianco, come la brassiere con ferretto lavorata in macramè firmata La Perla. L’ Eau De Toilette “Love Story” di Chloè. Un profumo fresco, romantico e floreale a base di fiori d’arancio, nasturzio e fiori di ciliegio. Infine, si dice “sposa bagnata, sposa fortunata” quindi non preoccupatevi troppo qualora dovesse spuntare qualche nuvola minacciosa, piuttosto, siate preparate! Con un ombrello trasparente potrete comunque rimanere protagoniste e farvi guardare da tutti!

QUALCOSA DI PRESTATO

Secondo la tradizione il significato di questo oggetto è prendere in prestito qualcosa da un matrimonio felice. Scegliete, dunque, con cura la persona a cui chiederete questo qualcosa in prestito… escludendo i divorziati, dunque! È anche un simbolo dell’amicizia e dell’affetto che ci lega alla persona a cui chiedete il prestito. Potrebbe trattarsi di un gioiello di vostra madre o vostra nonna come la piccola spilla vintage, anni ’70, firmata Christian Dior placcata in oro 18 kt con cristalli Swarovski a forma di farfalla. Un’idea davvero originale potrebbe essere chiedere in prestito alla vostra migliore amica (o migliore amico) una Polaroid Snaptouch per immortalare istantaneamente i momenti più divertenti del vostro ricevimento. Ed un classico: chiedere in prestito alla vostra damigella d’onore i guanti da lei indossati durante il giorno del suo matrimonio.

QUALCOSA DI BLU

Un’usanza dell’antica Israele, dove le donne solevano indossare una banda blu quale simbolo di purezza, amore e fedeltà. Delle volte diventa un vero e proprio dilemma, ma non è poi così complicato trovare qualcosa di blu che si adatti al vostro abito. Anzitutto, se proprio non volete indossarlo, potreste sempre usare dei confetti blu o mettere dei mirtilli come centrotavola. Se invece, non avete nulla contro questa elegante nuances, potreste optare per un paio di orecchini con zaffiri, come quelli a bottoncino di Tiffany in platino con diamanti taglio brillante. Il blu si adatta benissimo anche al bouquet che può contenere fiordaliso, iris, giacinto e rosa blu.

UNA MONETA NELLA SCARPA

Simboleggia prosperità, abbondanza e sicurezza economica per la nuova famiglia. La tradizione vuole che questa sia collocata dentro la scarpa sinistra della sposa. Ahi, che fastidio! Una buona alternativa è fissarla nella suola esterna.