Basic Selection: ciò che non può mancare nel guardaroba

Basic is everything! La chiave per la buona riuscita di qualsiasi look. Assicuratevi di averli tutti nell’armadio.
0
58

Oggi la moda si fa su Instagram. Ogni ora, centinaia di migliaia di outfit, da quelli infelici a quelli riuscitissimi delle influecer più seguite. Ma qual è il segreto della loro popolarità? Sta tutto nell’abilità nel mixare sapientemente capi di tendenza con pezzi basic. Questi, sono fondamentali nella costruzione dell’outfit perfetto.

Nessuno vuole vedere un total look di sfilata, è necessario personalizzare le tendenze, accostandole a capi evergreen. Potremmo definirli la base, la tela bianca. Ed infatti, proprio parlando di bianco, due essenziali sono proprio la t-shirt e la camicia bianca. Non è vero che la t-shirt accompagna solo i daily look informali: si può mettere sotto un blazer o addirittura, abbinarla ad una gonna importante, magari in pizzo e tulle, per trovare un equilibrio fra semplicità e stile elaborato. Allo stesso modo, la camicia, è senz’altro facile da abbinare nell’abbigliamento formale, ma è abbastanza lampante che jeans e camicia sono un binomio che rappresenta una “sicurezza” in fatto di stile. Per i capi basic vale davvero la pena investire qualcosa in più: è certo che non verranno accantonati dopo una stagione e potrete sfruttarli per anni e anni, se di ottima fattura. Il cappotto sartoriale ed il blazer classico, possono elevare tantissimo un look e fare davvero la differenza. Capispalla essenziali, da scegliere in modelli classici per assicurarvene la longevità. Doppio petto o mono petto, con bottoni gioiello o semplici, a portafoglio (come il cappotto in cashmere di Burberry). Ed eccoci arrivare a Little Black Dress, un’icona. Il nostro consiglio è semplice: se trovate un vestito nero che vi calza a pennello, non abbiate dubbi: fatelo vostro. Rimarrete stupite dalle centinaia di volte in cui lo indosserete. Che sia più morbido o a tubino, come quello di Victoria Beckham. Che sia mini o midi. Accessoriarlo e renderlo più vistoso sarà facile. Parlando di accessori, mentre la bigiotteria cambia spesso formula, state certe che quanto a calzature, le pumps nere o nude a punta, con tacco stiletto, sono davvero immortali. Così come le sneakers bianche semplici o le sling modello Chanel, che siano queste bicolor (in colori neutri o nere) o tinta unita. E per finire: qual è la migliore borsa investimento? La mini bag a tracolla, facile! Può accompagnare un outfit da giorno, come uno da sera. Noi abbiamo scelto l’iconica “Kate” di Saint Laurent, perfetta per una mattinata al museo, così come per una serata a teatro. Fate scorta di basic!!!

T-shirt “T-Overy” in misto cotone dalla vestibilità comoda Diesel € 80.00; pumps a punta con tacco stiletto Prada € 590.00; cappotto a portafoglio in cashmere con cintura in vita Burberry € 2.190; maglione girocollo dalla vestibilità oversize Red Valentino € 495.00; sneakers “Walk’n’Dior” in tela con lacci logati Dior € 690.00; jeans crop a vita media dalla vestibilità slim Golden Goose Deluxe Brand € 390.00; camicia in cotone a maniche lunghe con colletto classico Dolce&Gabbana € 345.00; mini bag a tracolla “Kate” in pelle con patta e placca frontale con logo e nappina Saint Laurent € 1.190; tubino midi aderente Victoria Beckham € 1.340; sling in pelle di capretto e gros-grain Chanel € 690.00; blazer doppio petto in lana con bottoni goffrati color oro Balmain € 1.750.