Living Coral: il colore Pantone 2019 diventa un must

Come da consuetudine, Pantone Color Institute elegge il “Color of the Year” che ispira le tendenze.
0
275

Con tutto quello che accade oggi, abbiamo cercato un colore che comunicasse umanità, in risposta alla disumanizzazione di questa era digitale. Questo colore reca conforto e ci fa sentire bene. Abbiamo voglia di giocare, di leggerezza”, ha spiegato Laurie Pressman, vice presidente di Pantone. Una connotazione psicologica che si associa al Living Coral, eletto colore Pantone 2019. Questa nuance di corallo, calda, vibrante e rassicurante, è un omaggio all’ambiente e alle barriere coralline, la cui esistenza necessita protezione e tutela.

Dopo l’Ultra Violet del 2018, il Living Coral diviene la tonalità must per questo 2019. Moda, interior design, beauty, hairstyling, tecnologia, accessori da cartoleria e ufficio abbracciano la nuova tendenza, e il retrogusto passato rende questo colore quasi familiare. Inoltre, il richiamo all’estate e ai suoi tramonti infuocati sul mare dà una sferzata assolutamente positiva al “Color of the Year”. Living Coral Pantone 16-1546 viene indicato con il codice numerico in base al suo livello cromatico, di luminosità e tonalità.

La moda vede questo colore protagonista di abiti e accessori, tra i quali quelli disegnato dagli stilisti Marc Jacobs, Altuzarra, Vivetta, Chanel, Burberry, Agnona, Versace, B. Maxwell, e tanti altri. Nell’arredamento, figurano la carta da parati in tinta MuralsWallpaper, la sedia Ores di Sklum, l’orologio da muro e il cuscino Redbubble, la lampada Slow di Maison du Monde. E ancora, smalti, ombretti, rossetti, blush, creme, agende, diari scolastici, cellulari, tonalità di capelli. Grande spazio alla fantasia per un Living Coral che quest’anno si propone di diventare parte integrante e irrinunciabile di molti settori della vita quotidiana.