Valentina Sampaio: il primo angelo transessuale di Victora’s Secret

Valentina Sampaio: la giovane modella brasiliana è diventata il primo angelo transessuale della celebre griffe di lingerie Victoria's Secret.
0
167

Valentina Sampaio è il primo angelo transessuale di Victoria’s Secret.

Famosa, bellissima e sopratutto giovanissima, a soli 22 anni la modella brasiliana è diventata anche la prima modella trans a comparire sulla cover di Vogue, precisamente l’edizione francese. “Quando una modella transgender poserà in copertina e non sarà necessario scrivere un editoriale in merito, sapremo che la guerra è stata vinta” aveva dichiarato Emmanuelle Alt, direttrice di Vogue Francia.

La modella Valentina Sampaio ha annunciato la notizia sul suo profilo Instagram con un post in cui ha scritto: “Scatto dal backstage VS Pink”, riferendosi alla linea Pink lanciata nel 2002 e dedicata alle giovani donne.

Il 2019 è decisamente un anno di totale cambiamento per l’iconica griffe di lingerie Victoria’s Secret. Nell’era della body positivity, questo è stato un passo decisamente concreto, sopratutto dopo la polemica per le dichiarazioni di Ed Razek, chief marketing officer di Victoria’s Secret: “Il nostro show è una messa in scena della fantasia, non può prevedere donne trans o curvy”.

Le scuse non sono bastate, infatti, dopo 26 anni di lavoro nell’azienda di lingerie, Ed Razek ha appena rassegnato le sue dimissioni. Notizia che segue il rumor sull’annullamento dello storico e iconico fashion show annuale dopo 23 edizioni. Uno show che ha lanciato in passerella alcune tra le top Model più famose a livello internazionale conosciute con il nome di “angeli”, come Noami Campbell, Gisele Bündchen, Adriana Lima ed Alessandra Ambrosio.

Nonostante le numerose polemiche, Valentina Sampaio ha donato un tocco di positività al brand statunitense fondato nel 1977 dall’imprenditore Roy Raymond. 

Valentina Sampaio, figlia di un pescatore e di un’insegnante, dopo l’infanzia a Fortaleza si trasferisce a San Paolo per studiare architettura. Nel 2016 diventa il volto di una linea di prodotti L’Oréal Paris e un anno dopo conquista la copertina del numero di marzo di Vogue Paris, scatta dai fotografi Mert & Marcus.