#TopFive – Cosa guardi stasera? Cinque serie TV davvero originali da vedere

0
1418

Ma come abbiamo fatto finora senza Netflix? Inizi a seguire una serie tv, ti colleghi a tale giorno,  a tale ora. Subisci la pubblicità (che è sempre ad un volume assurdamente più forte, quindi se ti eri appisolato ti svegli in preda alla tachicardia).

Ma la settimana dopo hai avuto quell’impegno improrogabile, quindi niente puntata. La settimana successiva non capisci più nulla. Per non parlare di quelle puntate che finiscono “sul più bello” e ti lasciano un senso di fastidio e trepida attesa per sette giorni… ovvero 168 ore di agonia. Basta, abbiamo risolto.  Ora possiamo farci le nostre overdose di serie tv in santa pace.

FNM vi suggerisce cinque serie tv che sapranno catturarvi.

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA

Le terrificanti avventure di Sabrina è una serie prodotta da Netflix basata sul fumetto Sabrina the Teenage Witch di Archie Comics. Sabrina Spellman è un’adolescente con un segreto: è metà umana, metà strega. Vive con le sue zie Zelda e Hilda, nonché con il cugino Ambrose ed il gatto Salem. Oltre ad una trama avvincente, vi consigliamo la serie per le sue fantastiche scenografie, fra il vintage e l’esoterico. È dark, ma con un filo di ironia che alleggerisce la tensione. Noi ce ne siamo innamorati!

INSATIABLE

E qui ci arrabbiamo: lo scorso Febbraio, Netflix ha comunicato che la serie, dopo due stagioni, è stata cancellata. Ma vogliamo consigliarvela lo stesso: se cercate una trama estremamente originale, personaggi grotteschi, splatter tarantiniano, situazioni paradossali e risate a palate, Insatiable fa per voi. Patty Bladell ha un passato da adolescente in sovrappeso. Dopo un ricovero, riesce a perdere trentasei chili, trasformandosi in una bellissima femme fatale che si vendicherà delle ingiustizie subite. Un argomento cruciale, quello del bullismo, rivisto in una chiave provocatoria ed irriverente.

STRANGER THINGS

Una serie tv acclamatissima, che ha fatto appassionare milioni di persone, facendo razzia di premi e riconoscimenti. Facciamo un salto temporale fino agli anni ’80, nella cittadina di Hawkins (Indiana) dove un bambino scompare misteriosamente ed appare una bambina rasata con poteri psichici fuggita da un laboratorio segreto. Veniamo catapultati nel Upside Down: il mondo sottosopra, una dimensione parallela dove vivono creature mostruose. Creeeepy!

AMERICAN CRIME STORY: THE ASSASSINATION OF GIANNI VERSACE

La serie tv diretta da Ryan Murphy ripercorre tutti gli omicidi del giovane Andrew Cunanan, compreso quello dell’iconico stilista Gianni Versace. Vi avvertiamo: non è una serie tv da guardare con pop corn alla mano. Le scene sono molto crude, angoscianti. La psicosi del protagonista ci lascia un profondo senso di inquietudine dentro. Murphy è abilissimo nel ricreare uno spaccato degli anni ’90, con un cast eccezionale ed una splendida Penelope Cruz nei panni di Donatella Versace.

AMERICAN GODS

L’abbiamo lasciata per ultima, come il dessert dopo un banchetto. È una delle serie tv (se non La serie tv) più geniali in assoluto. Shadow Moon, appena uscito di prigione, intraprende un viaggio che cambierà per sempre la sua visione della vita. Gli dei esistono e vivono fra di noi. Un mondo pop e psichedelico, incontra la mitologia. Un capolavoro di regia, scenografia e sceneggiatura. Vi lascerà incollati allo schermo.

 

Photo via Instagram

Elettra Nicotra