Alla scoperta di Pasolini per le strade di Roma: le visite guidate gratuite della manifestazione “Racconto di una vita da corsaro. Pier Paolo Pasolini”

Il 21 e 28 Maggio, fra Casal Bruciato e Rebibbia. Le visite gratuite sono organizzate da DBG Management & Consulting
0
246

Sapevate che quest’anno si festeggia il centenario della nascita di Pasolini? Per l’occasione, DBG Management & Consulting ha dato il via alla manifestazione “Racconto di una vita da corsaro. Pier Paolo Pasolini”, un progetto finanziato da Municipio IV- Direzione Socio Educativa.

Il calendario è ricco di appuntamenti: incontri culturali, spettacoli, una mostra e due visite guidate.

Il costo? No, è tutto gratuito! Serve solo prenotarsi!

Sulla via di Pasolini…

Le visite guidate si terranno il 21 e 28 Maggio. Per ciascun appuntamento, una guida turistica esperta vi accompagnerà nei “luoghi di Pasolini”. Il noto regista ed autore, durante gli anni ‘50, visse nel quartiere di Ponte Mammolo, nel IV Municipio. Ricalcando i suoi passi, sarà così possibile prendere maggiore consapevolezza circa il significato delle sue opere.

21 Maggio – Casal Bruciato

Per la prima giornata, una passeggiata fra le vie di Casal Bruciato con la guida Giulio Bianchini.

28 Maggio – Rebibbia

Il secondo appuntamento, per le strade di Rebibbia, sarà guidato dall’associazione culturale Muri Lab. Il quartiere ospita i tributi all’artista della città, come gli spettacolari murales.

Ma gli appuntamenti non finiscono qui! Le visite guidate dedicate a Pasolini riprenderanno a settembre con il Prof. Vittorio Maria De Bonis.

Un modo per raccontare la cultura italiana attraverso i suoi esponenti più significativi, offrendo a turisti e residenti un modo per scoprire angoli di Roma che non conoscevano, o dei quali non sapevano il significato. – Commenta Barbara Molinario, ideatrice della manifestazione e amministratore unico di DBG Management & ConsultingAbbiamo organizzato questi appuntamenti itineranti tra bellezze archeologiche, storiche e paesaggistiche un po’ nascoste e spesso sottovalutate, per raccontare la nostra storia in un modo più autentico e diretto, in linea con lo stile di Pasolini. Vorrei esprimere un sincero apprezzamento per il Municipio IV, che sta puntando molto sulla valorizzazione della cultura, ed ha portato sul territorio un progetto importante”.

Cosa manca adesso? Dovete solo accreditarvi e per farlo vi basterà mandare una mail a eventieculturaroma@gmail.com