Di Alba De Biase

Intervista a Lucia Nardelli

Lucia Nardelli insieme con la gemella Luisa hanno lanciato da poco più di un anno una WebTV “SpyTwins.com” , contenitore di interviste a personaggi famosi, che sta riscuotendo un notevole successo con oltre un milione di pagine lette al mese.

Lucia e Luisa Nardelli sono due gemelle praticamente identiche, entrambe laureate in legge ed entrambe giornaliste di professione. Con un passato da sportive, sono infatti, campionesse italiane di nuoto sincronizzato e ballerine professioniste, da circa un anno hanno lanciato il loro personale progetto editoriale: Spytwins, una WebTV, il cui obbiettivo è raccontare con garbo ed eleganza i personaggi più importanti del mondo del Cinema, della Moda, dello Spettacolo e dell’Imprenditoria, con uno sguardo attento agli eventi internazionali più importanti. La loro carriera da gemelle nel mondo dello spettacolo inizia già nel 1997 con “Carramba che sorpresa”, come elementi del corpo di ballo fino al 1999. Tra le numerose esperienze televisive: il Bagaglino nel 2000, di Pier Francesco Pingitore, con il quale hanno partecipato anche al film per Canale 5 “Villa Ada” e lavorato per 2 anni nei suoi spettacoli teatrali e televisivi “Buffoni” e “Piacioni Burini e Cocottes” trasmessi da Canale 5 ed ancora “C’era un cinese in coma”, film di Carlo Verdone e nel 2003 “Stappa la tappa”, trasmissione in onda su Rai 3 legata al Giro d’Italia. Nel 2004 entrano a far parte di Bianco, Rosa e Nero, trasmissione che si occupava di approfondimenti giornalistici, dal 2005 al 2008 sono tra le inviate di “Festa Italiana”, condotto da Caterina Balivo. L’esperienza forse, più lunga e significativa è però, “La vita in diretta”, in cui per ben 7 stagioni dal 2003 al 2010 realizzano circa 1000 servizi andati in onda.

FNMagazine ha intervistato per voi una delle “twins” Lucia Nardelli, che ci ha raccontato con entusiasmo la loro nuova e sorprendente avventura sul web.

Insieme a tua sorella Luisa sei stata conduttrice della Vita in Diretta. Com’è stata per te quest’esperienza?

“L’esperienza alla Vita in diretta è durata 8 anni, sono stati 8 anni impegnativi, grazie ai quali siamo entrate in contatto con diverse storie: dai Red Carpet importantissimi a San Remo, dal servizio sul signore centenario alla tradizione culinaria italiana. Il passare da una storia all’altra ha reso la nostra esperienza unica, sebbene ci siamo specializzate e siamo diventate forti nel gossip e tutto ciò che riguarda il mondo dello spettacolo. Abbiamo imparato sul campo, da sole ci occupavamo non solo dei testi dell’intervista ma anche della regia e del montaggio. Raggiungere le notizie prima degli altri è fondamentale nel mondo del gossip, ecco perché spesso facevamo appostamenti notturni di ore, insieme con la nostra troupe. E’ il caso per esempio dell’intervista a Simon Ventura, nel periodo del suo maggior successo, quando ancora non ci conoscevano come le gemelle Nardelli, abbiamo aspettato per ore, ma alla fine la Ventura ci ha concesso un’intervista proprio a notte fonda, premiando la nostra tenacia.”

Avete da poco più di un anno lanciato un nuovo progetto: la WebTV “SpyTwins.com”. Com’è nato?

“Da due anni, io e mia sorella, collaboriamo con il giornale “Diva e donna” , realizzando interviste esclusive a personaggi famosi. Grazie anche a quest’esperienza, il 25 febbraio 2012, dopo un anno di studio e progettazione, nasce il nostro progetto editoriale, “SpyTwins” , una WebTV, contenitore di video interviste a personaggi della moda, del cinema e dell’imprenditoria, con uno sguardo attento agli eventi internazionali più importanti. Produrre video è un progetto molto ambizioso e sicuramente dispendioso, ma stiamo riscuotendo molto successo con un milione di pagine lette al mese! Inoltre abbiamo all’attivo due importanti partnership: con Virgilio, che ci riserva uno spazio proprio in homepage e Donna Moderna TV che ci riserva anch’essa uno spazio dedicato al gossip. Un altro grande portale con il quale collaboriamo è Leonardo che vanta 5 o 6 milioni di utenti al mese.”

Luisa è la tua gemella nella vita e nel lavoro. Com’è lavorare con lei?

“Io e Luisa ci occupiamo dei contenuti ed entrambe siamo giornaliste professioniste e laureate in legge. Tra noi c’è una grande intesa, ma soprattutto telepatia, a volte non è necessario scrivere le interviste, perché ci capiamo al volo e sappiamo già cosa vuole chiedere l’una, piuttosto che l’altra. Inoltre trattandosi di gossip, abbiamo una sola chance di riuscita nel porre le domande giuste, per cui siamo fortunate ad avere questa complicità. Ovviamente qualche volta discutiamo sui contenuti, ma dai nostri scontri nascono belle idee. Insieme a noi collabora anche Renato Ostorero che si occupa di pubblicare in rete i contenuti e dello sviluppo tecnologico della piattaforma.”

Infine, quali sono i vostri progetti futuri?

“Sicuramente crescere sul web. Una delle novità è che da poco ci siamo anche noi in video e ci occupiamo di tutto noi due, dividendoci i compiti: una fa la cameraman e l’altra le interviste. Vogliamo dimostrare che due donne imprenditrici possono fare di tutto. Per cui cerchiamo anche di fare interviste in coppia, trasmettendo anche un’immagine glamour, con tacco a spillo e rossetto rosso fuoco, tanto che la gente a volte si chiede se siamo noi i personaggi da intervistare! Per il futuro speriamo di portare il format in TV, magari con una conduzione brillante e ironica, con interviste un po’ diverse, nei backstage o altro.”

1/06/2013

Alba De Biase

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine