Le Location della LFW

0
1171

FNM-LFW-Locations

 Di Dario Bentivegna

Le Location della LFW

Dal 12 al 16 settembre apre i battenti la LFW SS15. Diamo uno sguardo alle location storiche dove ha luogo.

Decine di sfilate al giorno, fotografi di street style, giornalisti, buyer, blogger e fashionisti disperati. Nel carosello della settimana della moda, anche qui a Londra, non ci si ferma mai a riflettere sul ‘privilegio’ di dove ci si trova e qual’e ‘ la storia delle location che ospitano la Fashion Week. Se ad AltaRoma il fulcro della frenesia è il Complesso di S. Spirito in Sassia, a Londra le location principali sono due: Somerset House e la Freemasons Hall a Covent Garden.

Ho parlato di ‘privilegio’, in quanto (per i non addetti ai lavori), spesso le location delle sfilate diventano accessibili solo per questo tipo di eventi e non e’ possibile visitarli tytti, o in parti, in altri periodi dell’anno. Somerset House come la conosciamo ora e’ stata costruita nel 1775 per mettere sotto lo stesso tetto tutti i corpi amministrativi della Londra in crescita del tempo. Ecco la ragione delle sue ampie stanze, delle scalinate eleganti sopratutto del cortile interno che fa da punto di accesso alle varie ‘ali’ del palazzo. Le origini di SH risalgono pero’ al periodo Tudor – 1551 – e la grandezza di questa location riseide nell’estrema flessibilita’ a cui si presta per la London Fashion Week. Infatti il cortile interno diventa l’hub della settimana. Quattro strutture temporanee vengono costuite al suo centro, ad opsitare altrettante paserelle, su cui sfilano almeno l’80% dgli stilisti. Nelle ‘ali dell’edificio invece ci sono i ‘Designer Showrooms: showroom di nuovi stilisti e designer emergenti e non, accessibili semplicemnte con il press pass della LFW, senza invito.

Infine la Freemasons Hall a Covent Graden e’ un altro imponente edificio dove sfilano i talenti in erba della manifestazione Fashion Scout. Edificio in stile art deco finito di costruire nel 1933 come louogo di incontro per le loggie massoniche del tempo, ora come ora viene spesso utilizzato come location per eventi o per produzioni tv e cinematografiche. Tra qualche giorno avro’ la possibilita’ di entrarci, avendo ottenuto un invito per Fashion Scout e devo confessare che oltre ad essere elettrizato per le sfilate, lo sono anche per il fatto di poter aver accesso ad una location inaccessibile. Il prossimo articolo sara’ dunque sulla LFW SS15 cosi come e’ avvenuta.

[ScrollGallery id=1279]