Un Weekend di creatività!

0
887

FNM

Di Ramona Mondì

Un Weekend di creatività!

A Faenza approda l’artigianalità creativa Made in Italy.

 

La creatività, l’arte e il riciclo sono tre componenti che vanno molto d’accordo. Qualsiasi cosa tu abbia dinnanzi, con un piccolo tocco di estro e manualità può trasformarsi in un oggetto unico. Nasce proprio da qui, da questo punto di vista, la seconda edizione di CAB (Cantieri, Atelier, Botteghe), che si svolgerà Sabato 22 e Domenica 23 Novembre alla fiera di Faenza.

Si tratta di una manifestazione che valorizza la capacità di Designer, Stilisti e Artigiani nell’interpretare moda, costume e società attraverso la dicotomia tradizione/innovazione. Nelle due giornate sarà possibile infatti apprezzare le micro collezioni di giovani talenti che hanno trasformato semplici oggetti di uso quotidiano in pezzi unici per capi d’abbigliamento, accessori e complementi d’arredo originali e ricchi di personalità.

Particolare attenzione sarà dedicato al tema dell’anno, ripreso da EXPO 2015, sul rispetto dell’ambiente. Materiali biodegradabili e scarti industriali saranno materia prima per gli allestimenti di CAB, ideati da Manolo Benvenuti; e creazioni green di Ingegnarte, ospiti del padiglione B, mostreranno il  riutilizzo dei materiali e l’importanza dell’artigiano, artefice del recupero e trasformazione di prodotti altrimenti destinati alla distruzione, facendoli rivivere in opere d’arte uniche oppure in utensili sostenibili.

Grazie ai CAB LAB anche il pubblico potrà esprimere la propria creatività, e quando si parla di arte e creatività a Faenza non può mancare il prezioso contributo del MIC -Museo Internazionale delle Ceramiche- che in questa occasione propone alcuni corsi, stimolo per chi desidera approcciarsi alla lavorazione dell’argilla.  Altrettanto interessante è lo sguardo sulla diffusione della fabbricazione digitale: per chi vuole scoprire le opportunità delle stampe 3D nel mondo dell’handmade ecco lo spazio a cura di Fototeca Manfrediana e FAB LAB di Faenza.

Un percorso a 360° sul rispetto dell’ambiente che si chiuderà Domenica 23 Novembre con la poesia di ‘Il Sogno’ il bubble show di Gambeinspalla Teatro, un viaggio confuso tra sogno e realtà, romanticismo e comicità come solo le bolle di sapone possono regalare.

Se volete farci un salto, come noi vi consigliamo, il biglietto d’ingresso costa €5.00, ma si può ottonere una riduzione (€3,00) scaricando il download dal sito!