Le donne tra arte e letteratura

0
1102

Le donne che leggono sono pericolose

 

Di Isabella Bellitto

Al  Liceo artistico di Bergamo i dipinti  prendono vita

Le allieve dell’Istituto “Giacomo e Pio Manzù”  interpretano alcuni dipinti della storia dell’ arte.

E’ iniziata il  13 dicembre 2014 e terminata il 25 gennaio 2015 la mostra fotografica  “Le donne che leggono sono pericolose”.

Si tratta di un progetto  nato da un’ idea  di Andrea Benedetta Bonaschi  insieme a Francesca Mirabile, il professor  Enrico de Pascale e gli studenti del Liceo; idea  originale e divertente che accomuna l’ arte, le donne e i libri, in cui le allieve dell’ istituto danno vita ai dipinti imitandone le pose, i colori e le atmosfere;  i particolari, l’ abbigliamento e le pettinature,  rimandano invece ai giorno nostri.

le donne che leggono sono pericolose 2

Il percorso tra fotografia e pittura, termina con i festeggiamenti per  un evento importante: alla Biblioteca della scuola sono giunti quasi mille libri d’ arte donati da soggetti pubblici e privati  (case editrici, musei, gallerie d’ arte, associazioni culturali).

I ragazzi, in occasione dell’ evento,  hanno deciso di rappresentare la condizione della donna , la storia della sua emancipazione, dei diritti conquistati  con fatica e a distanza di tempo;  ma anche l’importanza della lettura che rende liberi. Perché la letteratura è libertà e il loro slogan “Le donne che leggono sono pericolose”, può solo che confermarlo!