Giada Curti ospite dell’evento “Qualità Made in Italy”

0
1297

Giafa Curti ritratto

Giada Curti ospite dell’evento “Qualità Made in Italy”

La Camera di Commercio di Frosinone ha presentato “Qualità Made in Italy”, Moda e ospitalità della provincia di Frosinone.

GIADA CURTI con i suoi abiti è stata la guest star di domenica 8 febbraio a Fiuggi. In passerella la collezione primavera estate 2015  “Sophia. Ieri, oggi, domani” appena presentata in calendario di Altaroma. Giada, originaria di questa provincia, testimonia come la qualità, la dedizione e il genio creativo possano essere, insieme al coraggio, le reali leve per affermare la propria visione dello stile italiano e del “Made in Italy” sul palcoscenico mondiale. “Un tributo alla mia terra” è così che definisce Giada Curti la sua partecipazione a questo evento voluto fortemente dal Presidente dell’ASPIIN Genesio Rocca.

Sono proprio questo valori – dichiara Marcello Pigliacelli, Presidente della Camera di Commercio di Frosinone –  nei quali come istituzione, come imprenditori e come uomini crediamo saldamente che hanno ispirato una progettualità, la prima nel Lazio, che come Camera di Commercio di Frosinone, oggi raggiunge un importante risultato.  Sono 51 le aziende e gli imprenditori che ricevono ufficialmente la certificazione “Made in Italy”, un attestato che ne testimonia la serietà e la professionalità. Ma il nostro intento è sempre duplice: non soltanto verificare il rispetto dei parametri di legge ma anche, e soprattutto, valorizzare e promuovere le imprese che hanno intrapreso con noi questo percorso e che credono nel “valore” del Made in Italy.” 
Moda ed Ospitalità, questi i settori “simbolo del made in italy”, sui quali la Camera di Commercio di Frosinone ed Aspiin hanno voluto puntare con un percorso di formazione, di check-up, di miglioramento continuo fino a raggiungere la certificazione e l’accesso ad un network internazionale che raggruppa, a livello mondiale, gli imprenditori italiani che testimoniano, in Italia e all’estero, lo stile ed il gusto italiano.
TFashion e Ospitalità Italiana queste le denominazioni dei due network, nonché degli autorevoli riconoscimenti all’eccellenza nel settore abbigliamento e accessori e nella ricettività turistica.
A testimoniare la forte attenzione della Camera di Commercio anche verso le giovani leve dello stile italiano è stato il momento tutto dedicato all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, che ha proposto sulle passerelle le creazioni di due giovani stilisti. A curare la regia dei due defilè, il noto organizzatore di eventi Alessandro Mazzini, il make up è stato realizzato da Raffaele Squillace mente i capelli sono stati acconciati da Orazio Anelli.

Il Grand Hotel Palazzo della Fonte di Fiuggi, è stata l’elegante cornice che ha visto protagoniste, domenica 8 febbraio a partire dalle ore 17.00, le 51 aziende della provincia di Frosinone. A consegnare le ambite Certificazioni i rappresentanti degli enti promotori dei due progetti “SPOT, Sportello del Turismo” e “FASHION LABEL: qualificazione e certificazione del Made in Italy nella filiera della moda”. Il Presidente della Camera di Commercio di Frosinone, Marcello Pigliacelli, il Presidente di Unionfiliere Luca Giusti ed il Direttore di Isnart, l’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Giovanni Cocco.

Evento nell’evento la presentazione al pubblico di Welcome to Frosinone, la nuovissima guida agli Itinerari della provincia edita da Aspiin e dalla Camera di Commercio di Frosinone e frutto della collaborazione di numerosi esperti locali di Turismo.

I PROGETTI:

TFashion  è il nome dato al sistema di tracciabilità volontario ideato e promosso dalle Camere di Commercio Italiane, teso a qualificare e valorizzare il settore della moda.  il progetto, attivato in sinergia con Unionfiliere, è finalizzato a garantire la qualità del prodotto sin dalle origini. La tracciabilità, infatti, rappresenta un requisito indispensabile per avere successo sul mercato interno ed internazionale.
SPOT Sportello del Turismo è un programma di promozione, potenziamento e qualificazione del Sistema turistico/ricettivo alberghiero ed extra-alberghiero della provincia che punta sull’identificazione di un network territoriale compatibile per efficacia ed efficienza con gli altri sistemi turistici europei ed internazionali, facendo leva anche sugli elementi distintivi che ne caratterizzano le peculiarità. Un network già on line all’indirizzo www.welcometofrosinone.com

[ScrollGallery id=1564]