FNM People – Fanny Moizant racconta Vestiaire Collective

0
1001

Fanny Moziant - Vestiaire Collective

Di Chiara Crescenzi

Fanny Moizant racconta Vestiaire Collective

Finalmente, dopo tanta attesa, approda anche in Italia Vestiaire Collective, il sito di shopping di lusso online più conosciuto al mondo. A metà tra un sito e-commerce e una piattaforma social, si distingue in assoluto per la vendita di capi di Alta Moda di seconda mano, accuratamente sottoposti a esami di autenticità e qualità prima di essere venduti in Rete. Per dare un’idea del gigantesco successo di Vestiaire Collective basta sapere che sono più di 20 mila gli articoli che ogni giorno vengono attentamente esaminati da un team di professionisti del settore divisi tra Londra, Parigi e New York. Tutto questo rende il sito il contenitore ideale di capi desiderabili da qualunque fashion addicted, con proposte che sono perfettamente in linea con gli ultimi trend e la possibilità di scegliere tra i marchi che hanno fatto la storia della Moda, come Chanel, Christian Dior, Celine, Marc Jacobs, Givenchy e molti altri ancora.

A distanza di circa sei anni dalla sua fondazione in Francia, i membri di Vestiaire Collective hanno deciso di lanciare la piattaforma anche in Italia. Di questo e di molte altre cose ne abbiamo parlato con Fanny Moizant, ideatrice e fondatrice del sito.

Tutti conosciamo Vestiaire Collective, uno dei siti di shopping online più celebri al mondo, ma sappiamo veramente poco di una delle sue fondatrici, Fanny Moizant. Qual è stata la sua storia prima della fondazione di Vestiaire Collective?

Ho studiato marketing alla Reims Business School e poi ho subito cominciato ad acquisire una preziosa esperienza nel campo della moda lavorando con marchi come John Galliano, Dim e Mexx. Dopo di che ho passato sei anni lavorando per la società francese Venilia, il che è stato molto interessante ma mi ha fatto perdere totalmente il legame con la moda, così ho deciso di abbandonare il lavoro e completare gli studi per la mia laurea in Marketing della Moda presso l’Institut de la Mode di Parigi. Questa laurea, combinata con il mio MBA, mi ha dato la possibilità di comprendere il giusto equilibrio tra la creatività e l’appeal commerciale, che è stata poi la chiave per fondare e sviluppare Vestiaire.

Vestiaire Collective è ora uno dei siti di shopping di lusso online più seguiti: oltre 40000 utenti iscritti alla piattaforma, più di 1000 capi proposti ogni giorni e sconti che fanno girare la testa a chiunque. Praticamente l’Eden delle fashion addicted. Come è nata esattamente questa idea?

Mi è venuta l’idea di un sito di fiducia che vendesse oggetti di marca di seconda mano dopo aver notato le fashion blogger francesi vendere i loro vestiti fuori stagione durante il momento della crisi economica. Proprio in questo stesso periodo mio fratello mi ha fatto conoscere due amici, Sebastian e Sophie, che avevano avuto un’idea simile alla mia ed abbiamo deciso così di unire le forze e lanciare ufficialmente Vestiaire Collective. Ci siamo uniti ad altri tre fondatori, tutti esperti del settore, e abbiamo cominciato a lavorare al sito da casa mia.

Vestiaire Collective


Il sito è un mix perfetto tra un sito e-commerce ed un social network, una piattaforma dove gli utenti possono condividere i loro look o addirittura scambiarsi la propria lista dei desideri, il tutto in costante connessione con quello che è il social per eccellenza, Facebook. Perché avete deciso di creare una piattaforma ibrida?

Il sito offre una perfetta combinazione di e-commerce e social network. Abbiamo pensato che l’aspetto della comunità fosse per il sito un elemento importante per aiutare a costruire un ambiente sicuro in cui gli amanti della moda si potessero sentire a loro agio per acquistare e vendere capi firmati di seconda mano. Noi incoraggiamo i membri ad interagire uno con l’altro in modo tale che il sito non sia solo un luogo dove acquistare e vendere, ma anche un posto in cui diventare amici e scambiarsi gli armadi.

Qual è allora il segreto del successo di Vestiaire Collective?

Vestiaire Collective permette agli utenti esperti di moda di dare libero sfogo alla loro passione per la moda di qualità, e di gestire il guardaroba rivendendo i capi di abbigliamento che non usano più per raccogliere fondi per un acquisto futuro. Noi abbiamo i prodotti che la gente vuole comprare, non solo quelli che la gente vuole vendere!

Tutti le interviste FNM People CLICCA QUI