Vivienne Westwood lascia la passerella milanese

1
730

Sfilata Vivienne Westwood

Di Claudia Brizzi

Vivienne Westwood lascia la passerella milanese

La designer inglese unifica le collezioni uomo/donna e sfila durante la London Fashion Week.

Aria di cambiamenti in casa Westwood: la designer britannica che ha rivoluzionato la moda degli anni ’70 oggi fa sparire il marchio Red Label unendolo alla linea uomo sotto l’etichetta Vivienne Westwood. A partire da Gennaio 2017, il menswear non verrà più presentato durante Milano Moda Uomo, ma sfilerà insieme alla collezione donna fra gli appuntamenti del calendario della Fashion Week maschile a Londra, con lo scopo di presentare le collezioni in anticipo rispetto alle campagne vendite.

La collezione donna primavera estate 2017 verrà presentata attraverso il lookbook e gli appuntamenti in showrooms ed uffici stampa.

Addio solo a Red Label: le linee Anglomania, Worlds End e quelle di accessori continueranno ad essere concepite e prodotte regolarmente.

Prossimo appuntamento con la designer Made in Uk sarà il primo Ottobre in occasione di Mode A Paris, dove vedremo sfilare la linea unisex “Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood”, guidata da un ex studente di moda della designer, diventato suo coniuge nel 1992. “Negli anni Andreas si è preso carico di sempre più responsabilità e sono lieta che anche il pubblico possa riconoscerne i meriti” aveva dichiarato la Westwood in merito alla decisone di aggiungere il nome di Andreas al logo della sua prima linea.

Comments are closed.