Chains: fantasie di catene

L’unione, l’indissolubile, la continuità, sono questi gli aggettivi che evoca la parola “catene”
0
51

 Se declinate in tema di alta gioielleria, oltre a rimanere invariata l’associazione della mente, in qualche modo arricchiscono di fantasia la preziosità di un accessorio di gran classe.

Pomellato introduce nella linea “Nudo” una collana in oro rosa 18 kt con pendente in diamante, brillante nero e oro bianco.

Ogni pezzo della collezione di Melissa Joy Manning è unico nel suo genere, come questa collana in oro 18 kt e diamante dalle sfaccettature irregolari.

Tra la collezione “Phases of the Moon” di Andrea Fohrman, spicca la collana in oro rosa 18 kt con pendente in argento ossidato che rappresenta una luna tempestata di diamanti con un rubino.

Jennifer Meyer crea una collana in oro 18 kt con un cuore turchese come pendente, circondato da un pavé di diamanti.

Gli orecchini firmati Pippa Small sono in oro 18 kt e diamanti dal taglio brillante e dalla diverse forme.

CVC Stones presenta la collana in oro 18 kt che ha per pendente una pietra d’avorio scelta a mano con degli smeraldi incastonati.

Direttamente dalla collezione “Possession” firmata Piaget, ecco la collana in oro bianco 18 kt abbellita con 34 diamanti dal taglio brillante e con pendente intercambiabile.

Buccellati propone all’interno della collezione “Hawaii” gli orecchini composti a mano, in oro giallo e bianco 18 kt tempestati di diamanti brillanti.

Dalla linea “Glamazon”, Ippolita crea una collana realizzata a mano, in oro puro 18 kt con anelli ovali e circolari di forma regolare.

Carolina Bucci realizza gli orecchini “1885” in oro 18 kt, prodotti con strumenti a punta di diamante che lasciano dei segni in maniera permanente sulla superficie che diviene sfaccettata.

Pomellato

Visto su FNM Magazine.