Se una scelta saggia vuoi fare, le app in spiaggia devi usare

Mare, sole, spiaggia e tante app, il mix perfetto per divertirsi in vacanza sotto l’ombrellone.
0
41

In spiaggia non c’è spazio per la noia con le app nella versione per tablet e smartphone. Ce n’è una per tutto: per prenotare l’ombrellone, non rischiare scottature, organizzare una gita in barca last minute.

Per rendere perfetta una giornata in spiaggia, anche una app può fare la sua parte. Per non scottarsi o per divertirsi sotto l’ombrellone è possibile scaricare delle applicazioni per rendere il viaggio più divertente. Per esempio c’è la nuova app per prenotare un posto nello stabilimento balneare preferito (senza correre il rischio di arrivare e non trovare posto), un’altra che calcola il fototipo e avvisa con un alert se si resta troppo al sole.

C’è una app, poi, che elenca le spiagge vicine con il mare più pulito (certificato da Bandiera Blu) e un’altra ancora che in pochi clic fa arrivare un motoscafo ovunque tu sia per una gita in alto mare. Per chi, invece, preferisce restare sotto l’ombrellone ci sono nuovi passatempo, cominciando dai giochi vintage che troviamo sugli smartphone come i classici giochi di carte, il solitario o le parole crociate.

Ci sono, però, moltissime altre tipologie di applicazioni che possono evitare spiacevoli inconvenienti oppure rendere più belle le nostre vacanze al mare come “SeaConditions”, l’app perfetta per monitorare il meteo e le condizioni del mare in ogni posto che si affaccia sul Mar Mediterraneo. Si tratta di un’app sviluppata da un team italiano e che sfrutta le previsioni prodotte dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Riesce a garantire una buona precisione nelle previsioni fino a cinque giorni d’anticipo. Le informazioni vengono aggiornate ogni tre ore e ci sono anche le indicazioni sulla forza e la direzione del vento oltre che ai report sulle condizioni del mare.

Cosa fa la differenza in una giornata di mare? Il mare, ovviamente. Per evitare di andare in spiagge con una marea troppo forte, che può essere anche pericolosa per adulti e soprattutto bambini, un’app come “Maree nei dintorni” può tornare molto utile. Un’app incentrata sulle stazioni mareografiche situate nelle vicinanze e sulle condizioni di marea attuali che informa rapidamente sull’orario dell’ultima marea e su quella successiva nonché sulla corrente, sul sorgere e sul tramontare del sole e della luna.

Ogni volta che si parte per la vacanza al mare, peraltro, ci si dimentica sempre un oggetto fondamentale a casa. Un anno è l’ombrellone, l’anno dopo i racchettoni o l’asciugamano da mare. Per evitare di dover ricomprare sempre gli stessi oggetti è meglio scaricare un’app come “Packpoint” che ci aiuta a fare le valigie a seconda della tipologia di viaggio. L’app mette una spunta per ogni prodotto che infiliamo nelle nostre borse da viaggio e ci fornisce dei report live sul meteo nel luogo di arrivo in modo tale da capire come vestirci e cosa portare in valigia.

Cosa c’è di meglio, poi, di un bel rebus o di un cruciverba sotto l’ombrellone nelle ore più calde? Se non avete tempo di passare in edicola non c’è problema. Ora c’è anche la versione digitale della “Settimana Enigmistica”, il famoso giornale di quiz e giochi.

Tra un bagno e l’altro, tra una partita a racchettoni e una passeggiata sul bagnasciuga, dunque, il tempo per fare una capatina su un app si trova sempre e, ce ne sono alcune davvero imperdibili, assolutamente da scaricare; quelle app di cui non possiamo farne a meno e con cui il divertimento sarà certamente assicurato.