Il tappeto: complemento d’arredo autunnale

Qualche consiglio sulla scelta del complemento d’arredo più utile per sentirsi protetti e comodi nella propria casa.
0
57
Tappeto

In autunno la casa si ravviva con colori caldi, tenui, ma avvolgenti: il mix ideale per creare un ambiente rilassato e accogliente.

Al riparo dalle intemperie e dall’arrivo di giornate lunghe e buie, vi diamo qualche consiglio sulla scelta del complemento d’arredo più utile per sentirsi protetti e comodi nella propria casa: il tappeto.

Il tappeto è ormai il protagonista della nostra zona living e grazie all’estro e alla creatività dei designer sta diventando un complemento d’arredo contemporaneo che decora la stanza quasi quanto un quadro.

Per il periodo autunnale è indicato scegliere colori chiari, come il beige, il crema e l’écru (o affini) che si sposano bene con le tonalità più forti del legno o con l’abbinamento di tessuti più caldi. Ma se avete un arredamento di base più chiaro, allora sbizzarritevi con tonalità più decise e magari lasciatevi sedurre dalle tendenze design del 2017, le geometrie e le decorazioni floreali non mancheranno.

1. “Costellazioni” 

CostellazioniIl tappeto disegnato da Dimorestudio per Illulian. Una Limited Edition realizzata a mano con lana himalayana, pura seta e colori vegetali.

 

 

 

 

2. Missoni Home

Missoni HomeTappeto-bouquet in pura lana, tuftato a mano, a macro corolle di fiori multicolori.

 

 

 

 

3. “Tres Sage”

Tres SageIl tappeto firmato Nani Marquina, realizzato a mano, in tessuto indiano. La sua qualità unica è nella produzione di tre parti indipendenti in cui predominano diverse fibre. La proporzione e la combinazione di lana, feltro e cotone genera cambiamenti di tono e irregolarità nella tessitura, portando il modello alla vita.

 

 

 

Questo articolo è stato visto su FNM di ottobre. Per sfogliare tutto il magazine clicca qui.